MINACCIA RIMOZIONE

Browser Redirect – Che cos'è?

Domande sul reindirizzamento del browser

Che cos'è un reindirizzamento del browser?

In questo post, imparerai cos'è un reindirizzamento del browser, con tutte le sue varianti. Un reindirizzamento del browser è quando navighi online, e una pagina web in cui ti trovi fa sì che il tuo browser ti reindirizzi a un'altra pagina. L'azione è di solito forzata, non desiderato, e spesso connesso a malware, virus, e comportamento del browser indesiderato.

Un reindirizzamento del browser può essere dannoso in quanto può scaricare un virus sul tuo computer, telefono, o un altro dispositivo o assumere il controllo del tuo browser, quindi non puoi recuperarlo. Continua a leggere per controllare tutti gli scenari e, in definitiva, quali passaggi è possibile eseguire per prevenire e rimuovere reindirizzamenti indesiderati.

Reindirizzamenti del browser che interessano la maggior parte degli utenti

Difficilmente incontrerai un utente online che non abbia riscontrato una forma di reindirizzamento del browser indesiderato. Per tutti i motivi forniti nel nostro articolo, sono un problema pervasivo. Tuttavia, alcuni sono più diffusi di altri, avendo interessato milioni di utenti su vari sistemi operativi.

Di seguito troverai un elenco dei reindirizzamenti del browser più popolari che continuano ad affliggere gli utenti secondo le nostre statistiche. Ogni collegamento ti guiderà al particolare articolo che tratta il problema menzionato di seguito:

Quali tipi di reindirizzamenti del browser ci sono?

Reindirizzamento regolare del browser

Reindirizzare i browser non è necessariamente un male. Molti siti Web li utilizzano per risolvere i problemi, come cercare di avere di meno 404 Pagine non trovate. Altri portano l'utente a una versione più recente di una pagina o per pubblicizzare un prodotto. È pratica comune farlo e nulla di cui preoccuparsi.

Alcuni siti Web cercano di evitare confusione e ti avvisano che verrai reindirizzato in pochi secondi con un messaggio scritto sullo schermo o addirittura ti dirà di fare clic su un collegamento per visitare una pagina, quindi vieni reindirizzato indirettamente. Altri siti ti reindirizzano sin dall'inizio, quando li stai visitando, così quando si caricano, hanno già completato il reindirizzamento, e non te ne sei nemmeno accorto.

Catene di reindirizzamento e loop di reindirizzamento


Le catene di reindirizzamento sono quando un reindirizzamento può portare a un altro reindirizzamento e così via, provocando un loop. Un esempio potrebbe essere quando un sito web acquista un'estensione del nome di dominio come .org, e le sue pagine si trovano nel dominio .com. Quindi, se visiti .org, verrai reindirizzato alla home page principale che termina con .com. Considerato come un comportamento del sito completamente normale, non hai nulla di cui preoccuparti se ti trovi sul sito ufficiale di un grande media o servizio che stai deliberatamente cercando di visitare, e hai digitato correttamente l'URL.

I loop di reindirizzamento sono un altro tipo. Il più delle volte è stato causato da un errore in passato, ma oggi le persone ne sono vittima nel mezzo di una tattica losca o di un intento malizioso. Mentre un errore potrebbe causare un reindirizzamento per riportare nuovamente gli URL alla fonte da cui è iniziata l'azione, a volte tramite più pagine, questo potrebbe portare a un ciclo infinito.

La maggior parte dei browser ha un limite impostato per impedirlo, rispettarlo e persino mostrare un messaggio di errore quando si verifica. RFC con etichetta 2068, Sezione 10.3, la specifica del numero massimo di reindirizzamenti ciclici è cinque.

Tuttavia, alcuni proprietari di siti web potrebbero provare a trarre vantaggio dagli utenti e provare a indirizzarli alle pagine che desiderano, considerando solo le loro esigenze personali e non quelle degli utenti. Li descriveremo nei paragrafi seguenti.

Reindirizza che manomette i motori di ricerca

I reindirizzamenti possono essere utilizzati in molti modi, uno dei quali è manomettere i motori di ricerca e aumentare il posizionamento di un sito web nelle classifiche e nei risultati dei motori di ricerca. Questa è una pratica altamente non etica, che è, sfortunatamente, parte di Internet. Gli utenti di dispositivi mobili stanno sperimentando tali reindirizzamenti di più negli ultimi anni.

Un ottimo esempio sarebbe il dirottamento dell'URL, una procedura in cui invece di un normale script di cambio URL, un sito Web ne collega direttamente un altro, causando il potenziamento del sito di destinazione. Ciò accade nell'URL dove si trova dietro il nome di dominio, viene elencato un altro sito Web di destinazione.

Il motivo alla base dei reindirizzamenti fuorvianti è ottenere traffico di ricerca verso la pagina di destinazione, dove il suddetto sito Web non ha un potere di classificazione sufficiente. Combinato con termini di ricerca appropriati e diversi URL, indirizzeranno gli utenti a un sito Web di destinazione.

Dopo che un motore di ricerca trova un tale collegamento, classifica entrambi i siti come identici e ne rimuove uno dall'indice. Solitamente, questi stanno usando il 302 codice per il reindirizzamento temporaneo di un sito. Questo è anche il motivo principale per cui i proprietari di siti impostano i reindirizzamenti alla loro pagina principale con il codice 301 (trasferito), quindi non sono considerati non etici dai robot dei motori di ricerca.

Alla fine, se un sito Web viene sorpreso a eseguire tale furto di livello, tattiche losche, riceverà una sostanziale penalizzazione dai motori di ricerca più diffusi e potrebbe non recuperare mai il suo posizionamento nei risultati di ricerca.

Reindirizza che aumentano le statistiche dei visitatori

Il reindirizzamento viene spesso utilizzato come parte degli attacchi di phishing che tentano di ingannare i visitatori sul sito Web che stanno visitando. Al giorno d'oggi è diventata meno una minaccia poiché la maggior parte dei browser moderni mostra sempre l'URL reale nella barra degli indirizzi, anche se alcuni utenti non lo guardano.

Ciò potrebbe migliorare le statistiche di un sito Web in modo positivo, ma a volte aumenta anche drasticamente la frequenza di rimbalzo del sito, quindi viene utilizzato principalmente avviando siti Web che vogliono aumentare il conteggio dei visitatori. Questo è, naturalmente, immorale e anche punito.

In quel caso particolare, tuttavia, non ci sono effetti collaterali per gli utenti. Vedono solo un sito che assomiglia a quello che volevano visitare o vedono più reindirizzamenti di diversi siti web, e tutti i browser interrompono l'azione dopo che alcuni di questi si verificano in rapida successione.

Reindirizzamenti utilizzati per scopi dannosi (Phishing, dirottatori, Download di malware)

Nei paragrafi precedenti abbiamo accennato a come esistono attacchi di phishing per aumentare il conteggio dei loro visitatori. Questo non è sempre il caso, poiché lo scopo di un reindirizzamento che porta gli utenti a un sito di phishing potrebbe benissimo essere quello di ottenere le credenziali dell'utente o i dati specifici e persino arrivare al furto di identità.

I reindirizzamenti possono avere una scala e una profondità molto maggiori. Avrebbero potuto essere implementati come una cosa permanente modificando le impostazioni del software e le impostazioni del sistema operativo e registri senza il permesso dell'utente. Potrebbero anche presentare una nuova pagina iniziale per i tuoi browser in cui si trovano tutti i termini di ricerca, query e risultati potrebbero verificarsi se impostato. Tali pagine potrebbero anche rimanere bloccate nei programmi Internet a causa di un componente aggiuntivo o di un'estensione.

Tali reindirizzamenti che alterano così tante impostazioni si trovano frequentemente nei dirottatori del browser. Fanno come suggerisce il loro nome, dirottano i tuoi browser, insieme al motore di ricerca predefinito, scheda di ricerca e ogni altra impostazione relativa ai risultati del motore di ricerca. Alcuni sono più aggressivi di altri e sono una seccatura da rimuovere anche con un singolo programma antivirus.

Altri reindirizzamenti possono anche portarti su siti che tenteranno altrimenti di attaccare il tuo browser e, in casi più gravi, il tuo computer in più di un modo. Un reindirizzamento dannoso potrebbe portare un utente a un sito che tenterebbe di indurlo a scaricare software che assomiglia a un programma antivirus, ma è un virus, Trojan horse o qualsiasi altro malware a cui pensi. Alcuni sono anche progettati per attivare solo uno script che scarica automaticamente detto virus o malware, che potrebbe portare a paralizzare un sistema informatico o anche peggio – un'intera rete di computer.


Cosa è possibile fare per evitare un reindirizzamento del browser?

A volte, è inevitabile e semplicemente non sai che una pagina ti atterrerà su un'altra. Se il reindirizzamento non è abbastanza veloce e vedi qualcosa che si carica, premere rapidamente il tasto Fuga pulsante o equivalente del browser per interrompere il caricamento di una pagina Web. In altri casi, principalmente quelli preventivi, vedere il seguente elenco con suggerimenti su come evitare i reindirizzamenti:

  • Digita correttamente l'URL desiderato nella barra degli indirizzi
  • Aggiungi ai tuoi siti più visitati, per evitare errori di digitazione degli URL
  • Non visitare i siti Web per curiosità senza un'adeguata ricerca
  • Non fare clic su banner pubblicitari a meno che non provengano da fonti attendibili come Google
  • Passa il mouse sopra i collegamenti, per controllare dove si trova la prima destinazione dell'URL
  • Digita il nome di un sito Web e cerca la sua reputazione
  • Avere un componente aggiuntivo come un blocco degli annunci, una protezione antivirus o antimalware

Insomma, tutto si riduce alla conoscenza e al buon senso. Devi stare molto attento a ciò che fai online, quali siti visiti e di cui ti fidi ed essere preparati ad un attacco in qualsiasi momento dato che i reindirizzamenti possono essere pericolosi.

Tsetso Mihailov

Tsetso Mihailov

Tsetso Mihailov è una tech-Geek e ama tutto ciò che è tecnologia-correlato, osservando le ultime notizie tecnologie circostante. Ha lavorato nel settore IT prima, come amministratore di sistema e un tecnico di riparazione computer. Trattare con il malware fin dall'adolescenza, egli è determinato a diffondere la parola circa le minacce più recenti che ruotano attorno la sicurezza dei computer.

Altri messaggi

Seguimi:
Cinguettio


Windows Mac OS X Google Chrome Mozilla Firefox Microsoft Edge Safari Internet Explorer

Come rimuovere il reindirizzamento del browser da Windows.


Passo 1: Avviare il PC in modalità provvisoria per isolare e rimuovere il reindirizzamento del browser

OFFRIRE

Rimozione manuale solito richiede tempo e si rischia di danneggiare i file se non state attenti!
Si consiglia di eseguire la scansione del PC con SpyHunter

Tenete a mente, che lo scanner di SpyHunter è solo per il rilevamento di malware. Se SpyHunter rileva il malware sul PC, dovrai rimuovere lo strumento di rimozione malware di SpyHunter per rimuovere le minacce malware. Leggere la nostra SpyHunter 5 recensione. Fare clic sui collegamenti corrispondenti per controllare SpyHunter EULA, politica sulla riservatezza e Criteri di valutazione della minaccia

1. Tenere premuto il tasto di Windows() + R


2. Il "Correre" Verrà visualizzata la finestra. Dentro, tipo "msconfig" e fare clic su OK.


3. Vai alla "Avvio" linguetta. ci selezionare "avvio sicuro" e quindi fare clic su "Applicare" e "OK".
Mancia: Assicurati di invertire tali modifiche da deselezionando Avvio sicuro dopo che, perché il sistema sarà sempre il boot in Avvio Sicuro da ora in poi.


4. quando viene richiesto, clicca su "Ricomincia" per entrare in modalità provvisoria.


5. È possibile riconoscere le modalità provvisoria dalle parole scritte sui angoli dello schermo.


Passo 2: Disinstallare Browser Redirect e relativo software da Windows

Ecco un metodo in pochi semplici passi che dovrebbero essere in grado di disinstallare maggior parte dei programmi. Non importa se si utilizza Windows 10, 8, 7, Vista o XP, quei passi otterrà il lavoro fatto. Trascinando il programma o la relativa cartella nel cestino può essere un molto cattiva decisione. Se lo fai, frammenti di programma vengono lasciati, e che possono portare al lavoro instabile del PC, errori con le associazioni di tipo file e altre attività spiacevoli. Il modo corretto per ottenere un programma dal computer è di disinstallarlo. Per fare questo:


1. Tenere il Tasto logo di Windows e "R" sulla tastiera. Verrà visualizzata una finestra pop-up.


2. Nel campo di "appwiz.cpl" e premere il tasto ENTRA.


3. Si aprirà una finestra con tutti i programmi installati sul PC. Selezionare il programma che si desidera rimuovere, e premere il tasto "Disinstallare"
Seguire le istruzioni di cui sopra e vi disinstallare correttamente maggior parte dei programmi.


Passo 3: Pulire eventuali registri, creato da Browser Redirect sul tuo computer.

I registri di solito mirati di macchine Windows sono i seguenti:

  • HKEY_LOCAL_MACHINE Software Microsoft Windows CurrentVersion Run
  • HKEY_CURRENT_USER Software Microsoft Windows CurrentVersion Run
  • HKEY_LOCAL_MACHINE Software Microsoft Windows CurrentVersion RunOnce
  • HKEY_CURRENT_USER Software Microsoft Windows CurrentVersion RunOnce

È possibile accedere aprendo l'editor del registro di Windows e l'eliminazione di tutti i valori, creato da Browser Redirect lì. Questo può accadere seguendo la procedura sotto:

1. Apri il Eseguire finestra di nuovo, tipo "regedit" e fare clic su OK.


2. Quando lo si apre, si può liberamente accedere alla Run e RunOnce chiavi, le cui posizioni sono mostrate sopra.


3. È possibile rimuovere il valore del virus facendo clic destro su di esso e la rimozione.
Mancia: Per trovare un valore virus creato, è possibile fare clic destro su di esso e fare clic su "Modificare" per vedere quale file è impostato per funzionare. Se questa è la posizione file del virus, rimuovere il valore.

IMPORTANTE!
Prima di cominciare "Passo 4", Per favore l'avvio in modalità normale, nel caso in cui siete attualmente in modalità provvisoria.
Questo vi permetterà di installare e uso SpyHunter 5 con successo.

Passo 4: Scansione per il reindirizzamento del browser con lo strumento SpyHunter Anti-Malware

1. Clicca sul "Scarica" per passare alla pagina di download di SpyHunter.


Si consiglia di eseguire una scansione prima di acquistare la versione completa del software per assicurarsi che la versione corrente del malware può essere rilevato da SpyHunter. Fare clic sui collegamenti corrispondenti per controllare SpyHunter EULA, politica sulla riservatezza e Criteri di valutazione della minaccia.


2. Dopo aver installato SpyHunter, attendere che si aggiornare automaticamente.

SpyHunter5-update del 2018


3. Dopo il processo di aggiornamento è terminato, clicca sul "Scansione malware / PC" linguetta. Apparirà una nuova finestra. Clicca su 'Inizia scansione'.

SpyHunter5-Free-Scan-2018


4. Dopo SpyHunter ha terminato la scansione del PC per tutti i file della minaccia associata e li ha trovati, si può provare a farli rimosso automaticamente e permanentemente facendo clic sul 'Il prossimo' pulsante.

SpyHunter-5-Free-Scan-Next-2018

Se eventuali minacce sono stati rimossi, è altamente consigliato per riavviare il PC.


Windows Mac OS X Google Chrome Mozilla Firefox Microsoft Edge Safari Internet Explorer

Sbarazzati di Browser Redirect da Mac OS X.


Passo 1: Disinstallare Browser Redirect e rimuovere i file e gli oggetti correlati

OFFRIRE
Rimozione manuale solito richiede tempo e si rischia di danneggiare i file se non state attenti!
Ti consigliamo di scansionare il tuo Mac con SpyHunter per Mac
Tenete a mente, SpyHunter per Mac deve essere acquistato per rimuovere le minacce malware. Clicca sui link corrispondenti per controllare SpyHunter di EULA e politica sulla riservatezza


1. Colpire il ⇧ + ⌘ + U chiavi per aprire Utilità. Un altro modo è quello di cliccare su “Andare”E poi cliccare su“Utilità", come l'immagine qui sotto mostra:


2. Trovare Activity Monitor e fare doppio clic su di esso:


3. Nel sguardo Activity Monitor per eventuali processi sospetti, appartenente o correlato a Browser Redirect:

Mancia: Per uscire completamente un processo, scegli il "Uscita forzata" opzione.


4. Clicca sul "Andare" nuovamente il pulsante, ma questa volta selezionare applicazioni. Un altro modo è con il ⇧ + ⌘ + A pulsanti.


5. Nel menu Applicazioni, cercare qualsiasi applicazione sospetto o un'applicazione con un nome, simile o identico a Browser Redirect. Se lo trovate, fare clic destro su l'applicazione e selezionare “Sposta nel cestino".


6: selezionare Account, dopo di che cliccare sul preferenza Elementi login. Il Mac ti mostrerà un elenco di elementi che si avvia automaticamente quando si accede. Cerca eventuali app sospette identiche o simili a Reindirizzamento del browser. Controllare l'applicazione che si desidera interrompere l'esecuzione automatica e quindi selezionare sul Meno ("-") icona per nasconderlo.


7: Rimuovere tutti i file a sinistra-over che potrebbero essere collegati a questa minaccia manualmente seguendo le sotto-fasi che seguono:

  • Vai a mirino.
  • Nella barra di ricerca digitare il nome della app che si desidera rimuovere.
  • Al di sopra della barra di ricerca cambiare i due menu a tendina per "File di sistema" e "Sono inclusi" in modo che è possibile vedere tutti i file associati con l'applicazione che si desidera rimuovere. Tenete a mente che alcuni dei file non possono essere correlati al app in modo da essere molto attenti che i file si elimina.
  • Se tutti i file sono correlati, tenere il ⌘ + A per selezionare loro e poi li di auto "Trash".

Nel caso in cui non è possibile rimuovere Browser Redirect tramite Passo 1 sopra:

Nel caso in cui non è possibile trovare i file dei virus e gli oggetti nelle applicazioni o altri luoghi che abbiamo sopra riportati, si può cercare manualmente per loro nelle Biblioteche del Mac. Ma prima di fare questo, si prega di leggere il disclaimer qui sotto:

Disclaimer! Se siete in procinto di manomettere i file di libreria su Mac, essere sicuri di conoscere il nome del file del virus, perché se si elimina il file sbagliato, può causare danni irreversibili ai vostri MacOS. Proseguire sulla vostra responsabilità!

1: Clicca su "Andare" e poi "Vai alla cartella" come mostrato sotto:

2: Digitare "/Library / LauchAgents /" e fare clic su Ok:

3: Elimina tutti i file dei virus con nome simile o uguale a Reindirizzamento del browser. Se credete che ci sia tale file non, non eliminare nulla.

È possibile ripetere la stessa procedura con le seguenti altre directory Biblioteca:

→ ~ / Library / LaunchAgents
/Library / LaunchDaemons

Mancia: ~ è lì apposta, perché porta a più LaunchAgents.


Passo 2: Ricercare e rimuovere il malware dal vostro Mac

Quando si verificano problemi sul Mac a causa di script indesiderati, programmi e malware, il modo consigliato di eliminare la minaccia è quello di utilizzare un programma anti-malware. Combo Cleaner offre funzionalità di sicurezza avanzate insieme ad altri moduli che miglioreranno la sicurezza del Mac e proteggere in futuro.



Windows Mac OS X Google Chrome Mozilla Firefox Microsoft Edge Safari Internet Explorer


Rimuovere Browser Redirect da Google Chrome.


Passo 1: Inizio Google Chrome e aprire la menu


Passo 2: Spostare il cursore sopra "Strumenti" e poi dal menu esteso scegliere "Estensioni"


Passo 3: Dal aperto "Estensioni" menu di individuare l'estensione indesiderata e fare clic sul suo "Rimuovere" pulsante.


Passo 4: Dopo l'estensione viene rimossa, ricomincia Google Chrome chiudendo dal rosso "X" pulsante in alto a destra e iniziare di nuovo.


Windows Mac OS X Google Chrome Mozilla Firefox Microsoft Edge Safari Internet Explorer


Cancella il reindirizzamento del browser da Mozilla Firefox.

Passo 1: Inizio Mozilla Firefox. Apri il finestra del menu


Passo 2: Selezionare il "Componenti aggiuntivi" icona dal menu.


Passo 3: Selezionare l'estensione indesiderata e fare clic su "Rimuovere"


Passo 4: Dopo l'estensione viene rimossa, riavviare Mozilla Firefox chiudendo dal rosso "X" pulsante in alto a destra e iniziare di nuovo.



Windows Mac OS X Google Chrome Mozilla Firefox Microsoft Edge Safari Internet Explorer


Disinstallare Browser Redirect da Microsoft Edge.


Passo 1: Avviare il browser Edge.


Passo 2: Aprire il menu facendo clic sull'icona in alto destra.


Passo 3: Dal menu a discesa selezionare "Estensioni".


Passo 4: Scegliere l'estensione dannoso sospetto che si desidera rimuovere e quindi fare clic sul icona ingranaggio.


Passo 5: Rimuovere l'estensione dannoso scorrendo verso il basso e poi cliccando su Disinstallare.



Windows Mac OS X Google Chrome Mozilla Firefox Microsoft Edge Safari Internet Explorer


Rimuovere Browser Redirect da Safari.


Passo 1: Avvia l'app Safari.


Passo 2: Dopo avere posizionato il cursore del mouse nella parte superiore dello schermo, clicca sul Safari di testo per aprire il relativo menu a tendina.


Passo 3: Dal menu, clicca su "Preferenze".

preferenze STF-safari


Passo 4: Dopo di che, selezionare 'Estensioni' linguetta.

STF-safari-extensions


Passo 5: Fare clic una volta sulla estensione che si desidera rimuovere.


Passo 6: Fare clic 'Uninstall'.

disinstallazione STF-safari

Una finestra pop-up che chiede conferma per disinstallare l'estensione. Selezionare 'Uninstall' di nuovo, e il reindirizzamento del browser verrà rimosso.


Come reimpostare Safari
IMPORTANTE: Prima di resettare Safari assicurarsi di backup di tutti i password salvate all'interno del browser nel caso in cui li dimentica.

Avviare Safari e poi clicca sul Leaver icona ingranaggio.

Fare clic sul pulsante Ripristina Safari e vi ripristinare il browser.


Windows Mac OS X Google Chrome Mozilla Firefox Microsoft Edge Safari Internet Explorer


Elimina il reindirizzamento del browser da Internet Explorer.


Passo 1: Avviare Internet Explorer.


Passo 2: Clicca sul Ingranaggio icona con l'etichetta 'Utensili' per aprire il menu a discesa e selezionare 'Gestione componenti aggiuntivi'


Passo 3: Nella 'Gestione componenti aggiuntivi' finestra.


Passo 4: Selezionare l'estensione che si desidera rimuovere e quindi fare clic su 'Disattivare'. Una finestra pop-up apparirà per informarvi che si sta per disattivare l'estensione selezionata, e alcuni altri componenti aggiuntivi potrebbero essere disattivate pure. Lasciare tutte le caselle selezionate, e fare clic su 'Disattivare'.


Passo 5: Dopo l'estensione indesiderato è stato rimosso, ricomincia Internet Explorer chiudendo dal rosso 'X' pulsante che si trova nell'angolo in alto a destra e iniziare di nuovo.


Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termine è esaurito. Ricarica CAPTCHA.

Rimanete sintonizzati
Iscriviti alla nostra newsletter per quanto riguarda le ultime sicurezza informatica e notizie di tecnologia legate.