Casa > Cyber ​​Notizie > Disinformation-as-a-Service Now Offered on Dark Web Forums
CYBER NEWS

Disinformazione-as-a-Service ora offerti on Dark Web Forum

C'è una nuova tendenza nel mercato nero, ed è noto come disinformazione-as-a-service. I ricercatori di sicurezza segnalano che forum underground in cui il malware è in genere venduti sono sanno offrendo i cosiddetti servizi di disinformazione commerciali.

I cybercriminali ora stanno offrendo i loro servizi per creare campagne di disinformazione su larga scala che possono essere utilizzati per la creazione sia la propaganda positiva e negativa, a seconda meriti del cliente. Per esempio, un'organizzazione può ordinare una tale campagna per meno di un centinaio di dollari per creare la propaganda positiva, o per generare pubblicità negativa nei confronti dei loro concorrenti.




Al fine di comprendere il modello di business di disinformazione-as-a-service, o servizi di disinformazione commerciali, un'analisi è stato condotto da Insikt Gruppo e registrato i ricercatori futuri che hanno guardato le operazioni di due attori di minaccia sui forum sotterranei russi. Per farlo, i ricercatori hanno creato “una società fittizia e commissionato due diversi attori minaccia per generare intenzionalmente falsi racconti in tutto il web".

Un attore pericolo creato una propaganda PR positiva per rendere la società fittizia accattivante, e l'altro ha generato contenuti dannosi accusando la stessa società di pratiche commerciali etiche. Ciò che è importante è che entrambe le campagne sono state lanciate entro un mese “solo per poche migliaia di dollari".

Campagne di disinformazione ora offerto in metropolitana Forum

Prima di tutto, che cosa è esattamente la disinformazione?

La disinformazione è stata una tattica usata nella guerra delle informazioni comunemente associati con l'arte di governo dell'Unione Sovietica durante la Guerra Fredda. Disinformazione, o "dezinformatsiya,”È definita dalla Grande Enciclopedia Sovietica come informazioni false con l'intenzione di ingannare l'opinione pubblica. Il termine è stato coniato da Joseph Stalin, e anche la parola stessa era una forma di disinformazione; Secondo disertore sovietico Ion Mihai Pacepa, Stalin deliberatamente ha dato un nome francese dal suono, al fine di affermare che sia il termine e la tattica origine in Europa occidentale ed è stato uno strumento utilizzato dai “imperialisti capitalista” per distruggere il comunismo e il paradiso dei lavoratori.

Così, pratiche di disinformazione vanno via del ritorno nella storia, di solito negli affari sponsorizzati dallo stato. Tuttavia, queste pratiche stanno diventando popolare nel settore delle imprese. I ricercatori sono stati in grado di identificare gli attori minaccia stabiliti operanti nei forum underground russe che offrono tali servizi, e ha svolto con successo uno scenario con una società fittizia.

Correlata: [wplinkpreview url =”https://sensorstechforum.com/dos-donts-dark-web/”] Fare e cosa non fare del Web Oscuro

Avvio di una campagna di disinformazione è poco costoso ed efficiente

Si scopre che il lancio di una campagna di disinformazione, non è un compito complicato, e entrambi gli attori di minaccia “erano molto ben informato e disponibile".

I loro servizi sono stati pubblicizzati su popolari in lingua russa forum underground, dove hanno elencato la loro Jabber e Telegramma gestisce gli occhi di tutti. Entrambi gli attori hanno avuto modelli di pricing che mostrano il costo di generazione di contenuti in modo si potrebbe budget la vostra campagna di disinformazione.

listino prezzi del primo gruppo contiene alcuni prezzi molto convenienti, come $15 per un articolo fino a 1,000 caratteri, $8 per i post di social media e commenti fino a 1,000 caratteri, e $10 per il russo alla traduzione inglese fino a 1,800 caratteri. I criminali offerti anche altre traduzioni di lingua per $25 fino a 2,000 caratteri, e $1,500 per i servizi di SEO.

L'altro listino prezzi gruppo minaccia è diversa, e così sono i servizi disponibili: $150 per Facebook e altri account di social media e contenuti; $200 per gli account LinkedIn e contenuti; $350- $ 550 al mese per il social media marketing; $45 per un articolo fino a 1,000 caratteri; $65 contattare un'origine supporto direttamente per diffondere materiale, e $100 per 10 commenti per un determinato articolo o notizia.

Correlata: [wplinkpreview url =”https://sensorstechforum.com/dark-web-deep-web-work/”] Andando sotterraneo: Come il Web scuro e Deep Web Work

In totale, i ricercatori hanno trascorso $6,500 per le due campagne, un importo che può essere considerata più che afforable per una società di business. "Se la nostra esperienza è alcuna indicazione, si prevede che la disinformazione come servizio si diffonderà da uno strumento di stato-nazione ad una sempre più utilizzato da individui e soggetti privati, dato quanto è facile da implementare,”I ricercatori hanno concluso.

Milena Dimitrova

Uno scrittore ispirato e un gestore di contenuti che è stato con SensorsTechForum dall'inizio del progetto. Un professionista con 10+ anni di esperienza nella creazione di contenuti accattivanti. Incentrato sulla privacy degli utenti e lo sviluppo di malware, crede fortemente in un mondo in cui la sicurezza informatica gioca un ruolo centrale. Se il buon senso non ha senso, lei sarà lì per prendere appunti. Quelle note possono poi trasformarsi in articoli! Seguire Milena @Milenyim

Altri messaggi

Seguimi:
Cinguettio

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi su Facebook Quota
Loading ...
Condividi su Twitter Tweet
Loading ...
Condividi su Google Plus Quota
Loading ...
Condividi su Linkedin Quota
Loading ...
Condividi su Digg Quota
Condividi su Reddit Quota
Loading ...
Condividi su Stumbleupon Quota
Loading ...