Casa > Cyber ​​Notizie > Monero Miner Hits Linux Servers Using the Old CVE-2013-2618
CYBER NEWS

Monero Miner Hits server Linux utilizzando il vecchio CVE-2013-2618

i ricercatori Trend Micro hanno osservato una nuova campagna criptovaluta mineraria Monero che prende di mira i server Linux. La campagna utilizza riutilizzato e conosciuto vulnerabilità - particolare, un difetto che è stato patchato per cinque anni. Gli utenti dovrebbero notare che la campagna è attualmente attivo e continuo, che interessano le seguenti regioni - Giappone, Taiwan, India, Porcellana, e il U.S..

Story correlati: Gli ospedali sono l'ultimo obiettivo dei minatori criptovaluta

Criptovaluta Attacco Mining Hits server Linux: i dettagli

La vulnerabilità sfruttata noto nella campagna maligno è CVE-2013-2618:

Cross-site scripting (XSS) vulnerabilità in editor.php in rete weathermap prima 0.97b consente agli aggressori remoti di inserire lo script Web arbitrario o HTML tramite il parametro MAP_TITLE.


Perché sono attaccanti che sfruttano questo particolare vecchio bug?
Come si è visto nella sua descrizione ufficiale, si tratta di un difetto datato in di Cactus rete weathermap plug-in, che viene utilizzato da amministratori di sistema per visualizzare l'attività di rete.

Inoltre, Weathermap Network ha solo due difetti segnalati pubblicamente, ed entrambi sono da giugno 2914. È possibile attaccanti sfruttano non solo di una falla di sicurezza che richiedono un exploit è prontamente disponibile, ma anche di lag patch che si verifica nelle organizzazioni che utilizzano lo strumento open-source, i ricercatori Trend Micro ha spiegato.

Maggiori informazioni sul Miner utilizzati in questa campagna

Il carico utile finale dell'operazione è stato trovato per essere un minatore XMRig modificato modificato. Va notato che XMRig è un XMR minatore legittima e open-source, che ha molteplici versioni aggiornate che supporta entrambi i sistemi operativi Windows e Linux a 32-bit e 64-bit.

XMRig deve essere eseguita con un file di configurazione chiamato ‘config.json’, o con i parametri che specificano / richiedono dettagli come l'algoritmo da utilizzare (CryptoNight / CryptoNight-Lite), utilizzo massimo della CPU, server di data mining, e credenziali di accesso (portafogli Monero e password). I campioni utilizzati in questo attacco sono stati modificati in modo da rendere la configurazione o parametri non necessari. Tutto è già incorporato nel suo codice.

I ricercatori hanno raccolto campioni di cinque probabili che li ha portati a due nomi utente d'accesso unici, corrispondenza dei portafogli Monero dove vengono inviati i pagamenti piscina mineraria.

Finora, gli aggressori hanno minato su 320 XMR o approssimativamente $74,677 sulla base dei due portafogli i ricercatori hanno osservato. Tuttavia, questi numeri rappresentano solo una piccola parte del profitto per l'intera campagna mineraria. Precedenti rapporti della stessa campagna ha mostrato un utile di $3 milioni di dollari di XMR proveniente da un singolo portafoglio Monero.

Un altro minatore che è una versione modificata del software XMRig è il cosiddetto WaterMiner.

Story correlati: WaterMiner Monero Miner è il più nuovo criptovaluta Malware

Il minatore WaterMiner Monero si connette a un pool predefinito di avere istruzioni specifiche nel suo file di configurazione.

Un pool mining è un nodo centrale che prende un Monero blockchain blocco e lo distribuisce ai peer connessi alla trasformazione. Quando un determinato numero di azioni vengono restituiti e verificato presso la piscina una ricompensa sotto forma di Monero criptovaluta è cablata per l'indirizzo portafoglio designato.

Milena Dimitrova

Milena Dimitrova

Uno scrittore ispirato e un gestore di contenuti che è stato con SensorsTechForum dall'inizio del progetto. Un professionista con 10+ anni di esperienza nella creazione di contenuti accattivanti. Incentrato sulla privacy degli utenti e lo sviluppo di malware, crede fortemente in un mondo in cui la sicurezza informatica gioca un ruolo centrale. Se il buon senso non ha senso, lei sarà lì per prendere appunti. Quelle note possono poi trasformarsi in articoli! Seguire Milena @Milenyim

Altri messaggi

Seguimi:
Cinguettio

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi su Facebook Quota
Loading ...
Condividi su Twitter Tweet
Loading ...
Condividi su Google Plus Quota
Loading ...
Condividi su Linkedin Quota
Loading ...
Condividi su Digg Quota
Condividi su Reddit Quota
Loading ...
Condividi su Stumbleupon Quota
Loading ...