Savepanda@india.com Virus rimuovere e ripristinare i file .XTBL - Come, Tecnologia e Security Forum PC | SensorsTechForum.com
MINACCIA RIMOZIONE

[email protected] Virus rimuovere e ripristinare i file .XTBL

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessuna valutazione)
Loading ...

shutterstock_240798115Un altro virus appartenente alla famiglia di XTBL / Crysis ransomware è emerso, gli utenti che infettano massicciamente. Il malware può utilizzare una forte combinazione di diversi algoritmi di cifratura per codificare i dati. Si può impiegare diversi punti di forza di crittografia AES direttamente sui file di un computer infetto e un cifrario RSA per bloccare la chiave di decrittazione generata. Questo viene fatto per il solo e unico scopo di estorcere agli utenti per il pagamento per la decrittazione dei propri file. Tutte le vittime di questi virus non devono pagare alcun riscatto profitto e leggere questo articolo a fondo per imparare come ripristinare i file e rimuovere completamente il [email protected] ransomware.

AGGIORNARE! Kaspersky ricercatori di malware hanno rilasciato un decryptor Ombra in grado di decodificare i file codificati dalle varianti ransomware Ombra. Dal momento che questo include l'estensione del file .xtbl, abbiamo creato le istruzioni su come decifrare i file .xtbl. Le istruzioni si trovano sul seguente link:
Decifrare i file cifrati da Ombra Ransowmare

Sommario minaccia

Nome[email protected] ransomware
TipoRansomware
breve descrizioneIl ransomware cripta i file con l'algoritmo AES-128 e chiedere un riscatto per la decrittazione.
SintomiI file vengono criptati e diventano inaccessibili. Una richiesta di riscatto con le istruzioni per il pagamento il riscatto mostra come file .txt.
Metodo di distribuzioneEmail spam, Allegati e-mail, File reti di condivisione.
Detection Tool Vedere se il vostro sistema è stato interessato dalla [email protected] ransomware

Scarica

Strumento di rimozione malware

Esperienza utenteIscriviti alla nostra forum per Discutere [email protected] ransomware.
Strumento di recupero datiWindows Data Recovery da Stellar Phoenix Avviso! Questo prodotto esegue la scansione settori di unità per recuperare i file persi e non può recuperare 100% dei file crittografati, ma solo pochi di essi, a seconda della situazione e se non è stato riformattato l'unità.

[email protected] ransomware - metodi di distribuzione

Poiché questa è una delle molte varianti XTBL ransomware, cyber-criminali possono utilizzare diverse strategie di diffonderla.

Una delle strategie utilizzate dai truffatori segnalati in associazione con questo virus è noto per essere una tecnica bruta forzatura per ottenere il controllo desktop remoto sul computer di destinazione.

Un'altra tecnica che può essere utilizzato dai creatori di [email protected] ransomware si crede di essere la distribuzione di file eseguibili dannosi tramite e-mail spam sotto forma di allegati e-mail. Tali attacchi possono essere creati per apparire come se fossero documenti di Microsoft Office legittimi o file di Adobe Reader.

In aggiunta a questo, URL dannosi possono essere inviati che reindirizzano ai collegamenti web che possono causare un'infezione del computer dell'utente tramite download drive-by, nonché dannoso JavaScript o Flash Player di Adobe sfruttano.

[email protected] ransomware - Maggiori informazioni

Dopo l'eseguibile maligno di questo virus è stato situato sul computer essa può creare diversi file su diverse posizioni di Windows:

  • %AppData%
  • %SystemDrive%
  • %Del posto%
  • %Roaming%

Il virus [email protected] è anche creduto di creare diversi file dannosi sulla cartella% di avvio di Windows%, per farli funzionare quando il computer si avvia. Questi file possono includere:

  • Il file eseguibile con crittografia dannoso o un collegamento ad esso. /span>
  • Un file .html contenente la richiesta di riscatto di virus [email protected]
  • Un file .hta che può anche contenere la richiesta di riscatto.
  • Un file di immagine di nuovo con la richiesta di riscatto che può essere impostato come una carta da parati sul computer interessato.

Per quanto riguarda la crittografia dei file, il [email protected] ransomware può eseguire la scansione per crittografare e una grande varietà di tipi di file, per esempio:

→.Ep, .odm, .Rispondere, .paragrafo, .odt, .docm, .docx, .doc, .ODB, .mp4, sql, .7da, .m4a, .rar, .wma, .gdb, .tasse, .pkpass, .BC6, .BC7, .avi, .wmv, .csv, .d3dbsp, .chiusura, .essi, .somma, .iBank, .t13, .t12, .QDF, .BKP, .Qin, .BKF, .SIDN, .Kidd, .mddata, .itl, .ITDB, .icxs, .hvpl, .HPLG, .hkdb, .mdbackup, .syncdb, .gho, .caso, .svg, .carta, .wmo, .itm, .sb, .fos, .mov, .VDF, .ztmp, .sis, .sid, .NCF, .menu, .impaginazione, .dmp, .goccia, .ESM, .vcf, .VTF, .dazip, .FPK, .MLX, .kf, .IWD, .LSC, .tor, .PSK, .orlo, .W3X, .fsh, .ntl, .arch00, .lvl, .SNX, .cfr, .ff, .vpp_pc, .LRF, .m2, .mcmeta, .vfs0, .mpqge, .kdb, .DB0, .dba, .rofl, .hkx, .bar, .cfu, .il, .persone, .litemod, .bene, .forgiare, .LTX, .BSA, .apk, .re4, .settimane, .lbf, .slm, .bik, .EPK, .rgss3a, .poi, .grande, portafoglio, .wotreplay, .xxx, .disc, .py, .m3u, .flv, .js, .css, .rb, .png, .jpeg, .txt, .P7C, .p7b, .p12, .pfx, .pem, .crt, .cielo, .il, .X3F, .SRW, .pef, .PTX, .R3D, .RW2, .RWL, .crudo, .raf, .orf, .nrw, .mrwref, .mef, .erf, .KDC, .dcr, .CR2, .CRW, .baia, .SR2, .SRF, .ARW, .3fr, .DNG, .JPE, .jpg, .cdr, .INDD, .ai, .eps, .pdf, .PDD, .psd, .dbf, .mdf, .WB2, .rtf, .WPD, .DXG, .xf, .dwg, .PST (ora standard del Pacifico, .ACCDB, .CIS, .pptm, .pptx, .ppt, .XLK, .XLSB, .xlsm, .xlsx, .xls, .wps. (Fonte: ESG Malware Research)

Dopo la crittografia dei file, il virus può aggiungere diverse estensioni di file diversi, principale che può essere .xtbl o .CrySiS. In aggiunta a questo, i file crittografati da questo virus possono anche contenere un identificatore univoco e l'indirizzo e-mail [email protected] per informare ulteriormente gli utenti sono diventati vittime di questa minaccia.

Infine, il [email protected] ransomware può eseguire il seguente comando per eliminare le copie shadow del volume in Windows senza l'utente se ne accorga:

→vssadmin eliminare ombre / all / quiet

Rimuovere [email protected] ransomware e ripristinare i file crittografati

Cancellare il virus ransomware [email protected], vi consigliamo di seguire le istruzioni del file di decrittazione di seguito. Essi sono metodologicamente organizzate per aiutarvi a trattare con questa minaccia in modo efficace. Tuttavia, nel caso in cui si verificano problemi tecnici nella rimozione [email protected] ransomware dal computer, i ricercatori di malware consigliamo di utilizzare un programma anti-malware avanzato per eliminare automaticamente tutto dal tuo computer.

Nel caso in cui si desidera cercare di ripristinare i file, si consiglia di attendere fino a quando un Decrypter gratis è stato rilasciato. Nel frattempo, si può tentare di utilizzare le istruzioni a passo "I file crittografati 3.Restore da [email protected] ransomware" sotto.

Ventsislav Krastev

Ventsislav è stato che copre l'ultimo di malware, software e più recente tecnologia sviluppi a SensorsTechForum per 3 anni. Ha iniziato come un amministratore di rete. Avendo Marketing laureato pure, Ventsislav ha anche la passione per la scoperta di nuovi turni e le innovazioni nella sicurezza informatica che diventano cambiavalute gioco. Dopo aver studiato Gestione Value Chain e quindi di amministrazione di rete, ha trovato la sua passione dentro cybersecrurity ed è un forte sostenitore della formazione di base di ogni utente verso la sicurezza online.

Altri messaggi - Sito web

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termine è esaurito. Ricarica CAPTCHA.

Condividi su Facebook Quota
Loading ...
Condividi su Twitter Tweet
Loading ...
Condividi su Google Plus Quota
Loading ...
Condividi su Linkedin Quota
Loading ...
Condividi su Digg Quota
Condividi su Reddit Quota
Loading ...
Condividi su Stumbleupon Quota
Loading ...