MINACCIA RIMOZIONE

Archiviare in modo sicuro i file importanti e proteggerli da malware

INFETTO
Il 21 ° secolo - viviamo in tempi volatili e con l'emergere di nuove tecnologie e nuove, stiamo raggiungendo velocità di trasferimento dati e la potenza che va oltre la nostra immaginazione. Tuttavia, con il potere viene la responsabilità, perché stiamo usando questa tecnologia per memorizzare i nostri file importanti. Stiamo parlando di foto di famiglia, ricordi importanti, file segreti, e altri dati su cui abbiamo fortemente dipendono. È qui che gli autori di malware vedono una grande opportunità per fare soldi, la progettazione di malware crittografia di file o al tipo schermata di blocco di software per estorcere utenti.

Quali sono i rischi di oggi?

Questa è una domanda molto buona, perché è affidabile da molti fattori. Per rispondere correttamente dobbiamo dividere i due tipi di memorizzazione dei dati utenti:

Tipo 1: L'utente medio di casa

L'utente medio di solito mantiene i dati importanti sul suo computer, ma anche la maggior parte degli utenti con una certa esperienza, come per usare dischi esterni, nuvola o la crittografia dei file, in realtà dipende l'importanza dei dati. Si tratta di una pratica comune per la maggior parte degli utenti non di memorizzare i loro dati in modo paranoico, soprattutto nel PC di casa, perché o non hanno le conoscenze o il dato non è così importante per loro. Tali computer possono memorizzare dati quali foto di famiglia, progetti scolastici, documenti di ricerca degli studenti e altri dati. Se i file sono persi, l'impatto può variare da un mal di testa per un semestre rovina di uno studente. Gli attacchi di malware qui sono principalmente attraverso campagne di spam di massa che sono visibili al pubblico, intrusioni invece di mirate individualmente.

Tipo 2: L'utente business

Questo tipo è un po 'più avanzato. Qui ci sono persone che sono focalizzati esclusivamente sul mantenimento dati esclusivamente per loro discrezione e la discrezione dell'organizzazione. Questo tipo di utenti di solito non utilizzano reti domestiche per collegare le loro macchine per ufficio. L'utilizzo del sistema anti-malware avanzato che include firewall, proxy, VPN e anche l'hardware di protezione (scatole VPN, diversi strati di firewall) dà ulteriore livello di protezione. Non solo questo, ma questi utenti sono anche rimanere costantemente istruiti su come utilizzare il web in modo sicuro e che cosa è l'ultimo sviluppo del malware. Tuttavia, d'altronde, questa è la migliore delle ipotesi. Spesso vediamo gli utenti aziendali che ignorano le pratiche di sicurezza e, anche se non li trascuriamo, che spesso tendono a fare un errore prima o poi, e infettati da malware. Un uomo saggio una volta disse che una grande percentuale di dati compromettenti nelle aziende è dovuto l'errore umano, per esempio qualcuno potrebbe dire una password, se lui o lei è ubriaca su un partito. È per questo che con gli utenti aziendali che per lo vediamo attacchi mirati, invece di quelli massicci.

Dal momento che la protezione dei dati è di fondamentale importanza per tutti i tipi di utenti, Noi di SensorsTechForum deciso di condurre una ricerca sulla base di un sondaggio di voto e un po 'di esperienza per stabilire come gli utenti tendono a proteggere i loro dati importanti al giorno d'oggi. Abbiamo deciso di fornire agli utenti le seguenti opzioni:

  • La crittografia dei file sul PC.
  • storage su disco esterno.
  • backup o cloud storage.
  • I dati che vengono nascosti nel computer.
  • I dati che vengono memorizzati su un'altra partizione.
  • I dati sottoposti a backup utilizzando un backup locale del PC.
  • Altro.

Ecco i risultati del sondaggio di voto di circa il 200 utenti:

How-You-Store-Data-Sensorstechforum

Quando prendiamo un rapido sguardo, la maggior parte degli utenti preferiscono usare metodi più semplici, come il backup dei propri file online o utilizzando una chiavetta USB o un altro dispositivo esterno per archiviare i propri file. Questi metodi sono molto adatte in alcune particolari situazioni, ma non tutto. Ma vediamo anche le persone che veramente credono siano protetti e memorizzare i dati sul proprio PC. Siamo riusciti a notare che quasi nessuno sceglie di utilizzare il backup del sistema operativo locale fornito di default, che è molto interessante. La conclusione della ricerca è che la gente preferisce la semplicità quando sono la protezione di file importanti. Tuttavia, è fondamentale notare che per diversi tipi di utenti, diversi metodi di protezione di file sono appropriati. Questo è il motivo per cui abbiamo deciso di rivedere tutti loro in modo da poter scegliere quella appropriata, che si adatta alle vostre esigenze.

Mantenere il file su unità esterne

Questo metodo è davvero "vecchia scuola" e la parola "vecchio" da questi due è un po 'più appropriato. Questo è causa di malware, come "Ladro USB" viene creato appositamente per rubare informazioni dai computer e unità USB. Non solo questo, ma tale malware potrebbe rendere il vostro flash drive un vettore payload, il che significa che può diffondersi ad altri computer si è incontrato con. Non solo questo, ma ransomware avanzate come Cerber, Locky o TeslaCrypt varianti possono essere configurati per crittografare i file che si trovano su altre unità flash o partizioni, che possono essere fatali se si inserisce l'unità esterna in un computer infettato da ransomware. Inoltre, ci possono essere anche altri rischi con unità esterne, come la possibilità di romperle tempo. Questo è il motivo, estrema attenzione sulla cura dovrebbe essere presa, come cambiare l'unità esterna a uno più recente, in modo che i file possono rimanere in buona salute. Come una linea di fondo, si consiglia di utilizzare questo metodo solo se si è un utente domestico e mantenere il sistema sicuro e, soprattutto, se si utilizza l'unità flash raramente, il che significa che è opportuno che i vecchi file, foto ecc.

La memorizzazione dei dati nel cloud

Con file di manomissione infezioni malware in aumento, cloud backup ha certo guadagnato un sacco di popolarità al giorno d'oggi. Questo perché alcuni utenti non tendono ad avere il tempo di trattare con le unità flash, garantire loro PC con l'acquisto di strumenti anti-malware e altre cefalee. L'altro motivo per preferire cloud backup è che alcuni programmi di backup su cloud, come SOS Online Backup, offrire la memorizzazione dei dati illimitato, e questo è molto adatto per le persone con un sacco di terabyte a loro disposizione. Tuttavia, devi sapere che cloud backup nasconde anche alcuni rischi, per esempio, un Trojan Infostealer come Banload, può rubare la tua username e password e accedere ai propri file, quindi questo "collo di bottiglia di sicurezza" è qualcosa che si dovrebbe prendere in considerazione se si sta utilizzando cloud backup. C'è anche il rischio di un keylogger in esecuzione in modo offuscato che ruba le credenziali attraverso la raccolta di sequenze di tasti, come https://sensorstechforum.com/remove-msil-stimilik-terminate-fade-exe-keylogger/ keylogger MSIL / Stimilik. Per contrastare questo, è consigliabile utilizzare Software anti-Logger, Zeman è come. Come ultima parola per questo metodo di memorizzazione di file diremmo che è appropriato per utenti domestici e aziendali fino a quando si hanno abbastanza fiducia con i tuoi dati alla società di riporlo sui propri server.

Crittografando i file sul PC

software di crittografia dei dati che nasconde i file sul computer in bella vista è un modo molto intelligente per memorizzarli. Infatti, la maggior parte delle agenzie governative utilizzano questo metodo di memorizzazione dei file segreti sui propri server. Per crittografare i dati dei loro file che utilizzano algoritmi di crittografia che sono molto forti e classificato come categoria Suite B per i file top secret. Tuttavia, ci sono rischi con quello pure, perché prima, nessun codice è perfetto e un software di crittografia spesso genera una chiave di decodifica unica per i file. Con accesso sufficiente, questi "criptatori" possono essere sfruttati e le chiavi scoperto. Ci sono anche altri rischi con il software di crittografia, per esempio, i file crittografati possono danneggiare nel tempo e diventare impossibile da decifrare con la loro chiave. Quindi è importante utilizzare un software che ha un forte algoritmo e può non solo crittografare i file ma anche dare altre opzioni, come APO Encryption Standard Edition per PC che utilizza AES-256 di cifratura. La linea di fondo è che si consiglia di crittografia dei file per gli utenti che memorizzano i dati estremamente importante che è solo per gli occhi.

Utilizzando il sistema operativo locale backup del dispositivo

Rispetto ai metodi suddetti, Questo metodo è molto meno sicuro, e questo può essere una delle ragioni solo 3% degli elettori preferiscono. di backup locale può essere fatto per assomigliare ad una battuta di fronte a minacce informatiche, in particolare su sistemi Windows. Immaginate il seguente scenario: Si fa clic su un URL maligno, credendo che viene inviato da un tramite un messaggio e si verifica la cosiddetta infezione drive-by dopo che il computer dispone di ransomware, come Tuttavia, che consente di crittografare i file con un algoritmo di crittografia forte RSA. Volete utilizzare il backup per ripristinarli? Naturalmente. Ma la maggior parte degli autori di malware a conoscenza di tale possibilità, e questo è il motivo per cui al fine di garantire loro che i file possono essere temporanei loro proprietà, eseguono il seguente comando amministrativa in comandi di Windows Prompt che elimina il backup:

→ vssadmin eliminare ombre / for ={DrivePartition} [/il più vecchio | /tutto | /ombra ={Identificazione delle copie shadow}] [/silenzioso]

E improvvisamente, si deve pagare un riscatto in Bitcoin per sbloccare i file. Naturalmente, si può salvare una piccola percentuale dei dati utilizzando programmi di ripristino dei dati, come Stellar Data Recovery di Windows, o Android Data Recovery Pro per i dispositivi mobili, ma alcuni file recuperati sono la migliore delle ipotesi. Quindi si consiglia di non utilizzare il backup locale di conservazione dei dati.

Mantenendo i file nascosti alla vista sul tuo PC

Questo è il trucco più vecchio del libro, e non sarà proteggere i file da malware e da persone che sanno trovare i file nascosti nel computer. Se avete intenzione di prendere vantaggio di questo metodo, si consiglia di utilizzarlo per nascondere i dati che non è così importante per voi, ma non si desidera altri utenti del computer per vedere e se avete intenzione di nascondere i file in questo modo, si consiglia di utilizzare i nomi criptati in modo che la gente non può scoprire tramite ricerca filtrata. In entrambi i casi, questo metodo è un'idea pessima in molti casi, e si consiglia a chi ama vivere pericolosamente. Nel caso in cui si nasconde i file sul vostro PC, si consiglia utilizzare un software antivirus affidabile(https://sensorstechforum.com/top-10-free-antivirus-tools-2016-report/) per proteggerli, quantomeno.

Su un'altra unità logica(Partizione) sul PC

Questa opzione ha senso anche se i file non sono così importanti per voi. Essa vi terrà al sicuro da malware che potrebbe danneggiare il sistema operativo e ti fanno reinstalla. Tuttavia, la sua efficacia è relativamente uguale nascondere i file sul PC, perché fisicamente sono nella stessa unità. Puoi, tuttavia, bloccare la partizione utilizzando la propria protezione del sistema operativo. Per Windows può accadere seguendo queste azioni amministrative:

1. Pulsante destro del mouse sulla partizione e quindi scegliere "Turn On BitLocker".
2. marchio "Utilizzare una password", digitare la password, clic "Il prossimo" e si è fatto.

Sommario

La linea di fondo è che nessun metodo di protezione è 100 per cento sicura. Questo è probabilmente il motivo per alcuni utenti hanno scelto il "Altro" opzione di voto. A volte, è bene utilizzare una combinazione di diversi metodi di conservazione dei dati per aumentare la sicurezza dei file. Abbiamo spesso sentito parlare di esperti che parlano di mantenere i dati in più di copie su dischi diversi, in modo che se i file sono persi, hanno un backup istantaneo. Abbiamo anche utilizzato un software di crittografia USB che blocca direttamente il drive USB, negando tutti gli accessi ad essa e crittografa i file in essa contenuti, come APO Encryption Standard per USB, per esempio. In entrambi i casi, è importante includere il fattore umano, perché è il più importante. Questo è il motivo, a seconda di quale metodo si può scegliere, vi consigliamo di rimanere aggiornati su come proteggere le informazioni e per gli utenti più paranoico Si consiglia di leggere i blocchi di sicurezza e di chiedere in giro nei forum. Perché, con mondo in continua evoluzione di oggi, i metodi di furto di dati sono in continua evoluzione e con quella, Inoltre dovrebbe il nostro comportamento verso l'utilizzo della tecnologia in questo senso.

Avatar

Ventsislav Krastev

Da allora Ventsislav è un esperto di sicurezza informatica di SensorsTechForum 2015. Ha fatto ricerche, copertura, aiutare le vittime con le ultime infezioni da malware oltre a testare e rivedere il software e gli ultimi sviluppi tecnologici. Avendo Marketing laureato pure, Ventsislav ha anche la passione per l'apprendimento di nuovi turni e innovazioni nella sicurezza informatica che diventano un punto di svolta. Dopo aver studiato la gestione della catena del valore, Amministrazione di rete e amministrazione di computer delle applicazioni di sistema, ha trovato la sua vera vocazione nel settore della cibersicurezza ed è un convinto sostenitore dell'educazione di ogni utente verso la sicurezza online.

Altri messaggi - Sito web

Seguimi:
Cinguettio

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termine è esaurito. Ricarica CAPTCHA.

Condividi su Facebook Quota
Loading ...
Condividi su Twitter Tweet
Loading ...
Condividi su Google Plus Quota
Loading ...
Condividi su Linkedin Quota
Loading ...
Condividi su Digg Quota
Condividi su Reddit Quota
Loading ...
Condividi su Stumbleupon Quota
Loading ...