Casa > Cyber ​​Notizie > L'ultima modifica alla politica sulla privacy di TikTok consente una raccolta di dati biometrici ingiustificata
CYBER NEWS

L'ultima modifica alla politica sulla privacy di TikTok consente una raccolta di dati biometrici ingiustificata

L'ultima modifica dell'informativa sulla privacy di TikTok consente una raccolta di dati biometrici ingiustificata-sensorstechforum
All'attenzione degli utenti e dei fan di TikTok: il popolare servizio di condivisione di video ha recentemente rivisto i suoi Stati Uniti. politica sulla riservatezza, consentendogli di raccogliere automaticamente dati biometrici dal contenuto dei suoi utenti.

L'ultima modifica dell'informativa sulla privacy di TikTok sulla raccolta dei dati biometrici

La modifica, notato per la prima volta da TechCrunch, sembra che sia stato fatto in silenzio, senza alcuna dichiarazione formale. È già attivo, come è entrato in vigore a giugno 2.




“Un cambiamento negli Stati Uniti di TikTok. l'informativa sulla privacy di mercoledì ha introdotto una nuova sezione che afferma che l'app di social video "può raccogliere identificatori biometrici e informazioni biometriche" dai contenuti dei suoi utenti,"TechCrunch segnalato.

Così, cosa dice questa sezione appena aggiunta all'informativa sulla privacy di TikTok??

Potremmo raccogliere informazioni sulle immagini e sull'audio che fanno parte dei tuoi Contenuti utente, come identificare gli oggetti e gli scenari che appaiono, l'esistenza e la posizione all'interno di un'immagine di caratteristiche e attributi del viso e del corpo body, la natura dell'audio, e il testo delle parole pronunciate nei tuoi Contenuti utente. Possiamo raccogliere queste informazioni per abilitare effetti video speciali, per la moderazione dei contenuti, per la classificazione demografica, per consigli su contenuti e annunci, e per altre operazioni non identificative della persona. Potremmo raccogliere identificatori biometrici e informazioni biometriche come definito dalle leggi statunitensi, come impronte facciali e impronte vocali, dai tuoi Contenuti Utente. Dove richiesto dalla legge, cercheremo da te tutte le autorizzazioni necessarie prima di tale raccolta.

Ovviamente, l'azienda non fornisce alcun motivo valido per la raccolta dei dati biometrici, e non specifica il tipo di dati biometrici che verranno raccolti. Si precisa che la raccolta dei dati avviene con il consenso esplicito dell'utente. Dal momento che solo pochi Stati Uniti. gli stati hanno leggi che limitano le aziende dalla raccolta di dettagli biometrici, compresa la California, Illinois, New York, Washington, e il Texas, TikTok potrebbe non aver nemmeno bisogno di chiedere questa autorizzazione.

In altre parole, nel momento in cui gli utenti accettano i termini di servizio e l'informativa sulla privacy di TikTok, acconsentono inoltre alla raccolta dei propri dati biometrici.

Inoltre, TikTok può anche raccogliere informazioni sulla natura dell'audio dell'utente, così come il testo delle parole pronunciate nel contenuto dell'utente. Naturalmente, il servizio dice che la raccolta dati estrema viene eseguita per abilitare effetti video speciali, moderazione dei contenuti, e anche per migliorare la classificazione demografica e i contenuti e le raccomandazioni sugli annunci.

Non è la prima volta che TikTok viola i suoi utenti’ vita privata, o

È anche curioso menzionare che le modifiche alla politica sulla privacy sono state applicate poco dopo che TikTok ha accettato di pagare $92 milioni per risolvere un'azione legale collettiva secondo cui il servizio ha violato la legge sulla privacy delle informazioni biometriche dell'Illinois, poco noto come BIPA.

L'anno scorso, TikTok è stato scoperto infrangere le regole di Google sulla raccolta dei dati sfruttando i servizi del Play Store per raggruppare pubblicità personalizzata senza gli utenti’ consenso. Questa pratica è ufficialmente bandita da Google per tutte le applicazioni caricate sul proprio repository. Sembra che l'azienda sia riuscita a trovare una scappatoia che consente all'applicazione di raccogliere gli ID MAC di rete dei dispositivi.

Milena Dimitrova

Uno scrittore ispirato e un gestore di contenuti che è stato con SensorsTechForum dall'inizio del progetto. Un professionista con 10+ anni di esperienza nella creazione di contenuti accattivanti. Incentrato sulla privacy degli utenti e lo sviluppo di malware, crede fortemente in un mondo in cui la sicurezza informatica gioca un ruolo centrale. Se il buon senso non ha senso, lei sarà lì per prendere appunti. Quelle note possono poi trasformarsi in articoli! Seguire Milena @Milenyim

Altri messaggi

Seguimi:
Cinguettio

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi su Facebook Quota
Loading ...
Condividi su Twitter Tweet
Loading ...
Condividi su Google Plus Quota
Loading ...
Condividi su Linkedin Quota
Loading ...
Condividi su Digg Quota
Condividi su Reddit Quota
Loading ...
Condividi su Stumbleupon Quota
Loading ...