Facebook Android App chiede accesso Superuser. Ma perché? - Come, Tecnologia e Security Forum PC | SensorsTechForum.com
CYBER NEWS

Facebook Android App chiede accesso Superuser. Ma perché?

È la vostra applicazione Facebook Android agito strangolare ultimamente? segnalazioni degli utenti indicano che l'applicazione è stata utenti di superutente (radice) permessi che versano Facebook pieno accesso ai dispositivi degli utenti. Il prompt di superutente dice “consente l'accesso completo al dispositivo” e non a caso, gli utenti hanno iniziato in preda al panico il prompt di root inaspettato e inutili. Parecchi discussioni sono stati avviati su Reddit dove gli utenti hanno condiviso la loro esperienza e il disprezzo.

Sembra che i pop-up vengono dalla applicazione ufficiale Facebook per Android e iniziato mostrando la notte scorsa nel tempo UTC. Tuttavia, questa non è la prima volta che l'applicazione ha agito in questo modo, come indicato da vari posti Reddit con date differenti.

Story correlati: La vostra privacy su Facebook - il punto critico di tutti i guai

Facebook Chiedendo Superuser Accesso. Così, Cosa sta succedendo?

Secondo i più utenti, il primo lotto di richieste di superutente è stata innescata dal aggiornamento di Facebook per Android 172.0.0.12.93. Le ultime denunce sono state probabilmente innescati da v172.0.0.66.93, sulla base delle esperienze condivise su Internet.

I ricercatori di sicurezza che ritengono che i prompt di superutente sono il risultato di un errore di codifica. Avast ricercatore di sicurezza mobile Nikolaos Chrysaidos indagato un po 'e crede ritiene che il problema deriva da uno SDK integrato in app Facebook. Più specificamente, egli ritiene che le istruzioni sono attivati ​​da WhiteOps SDK, un kit di sviluppo software per il rilevamento delle frodi annuncio e l'attuazione del dominio bianco / nero-liste.

Insieme ad altri vari controlli. Facebook è probabilmente integrando WhiteOps SDK, e si sono dimenticati di re-implementare la funzionalità di controllo ROOT,” il ricercatore ha detto.

Facebook fa Errore dopo errore

Tuttavia, questo è il momento peggiore per Facebook per fare un grande errore, quali, con lo scandalo di Cambridge Analytica, l'imminente GDPR, e nel complesso crescenti preoccupazioni sulla privacy dei singoli utenti.

Menzionare la GDPR… Nel mese di aprile, Reuters ha riferito che Facebook prevede di modificare i termini di servizio in modo che la sua 1.5 miliardo di utenti non europei non sarebbero più coperti dalla legge sulla privacy. Finora, tutti gli utenti al di fuori degli Stati Uniti e del Canada sono stati regolati da termini di servizio compatibili con le sedi internazionali dell'azienda in Irlanda. Dal momento che tutti i dati utente elaborati in Irlanda sta per cadere sotto la protezione di GDPR, Facebook sta cambiando l'accordo in modo che gli utenti in Africa, Asia, Australia e America Latina sono regolati dalla legge sulla privacy più permissive degli Stati Uniti.

Story correlati: Come sarà GDPR Variazione Privacy in Europa e nel mondo?




Avatar

Milena Dimitrova

Uno scrittore ispirato e gestore di contenuti che è stato con SensorsTechForum per 4 anni. Gode ​​di ‘Mr. Robot’e le paure‘1984’. Incentrato sulla privacy degli utenti e lo sviluppo di malware, crede fortemente in un mondo in cui la sicurezza informatica gioca un ruolo centrale. Se il buon senso non ha senso, lei sarà lì per prendere appunti. Quelle note possono poi trasformarsi in articoli! Seguire Milena @Milenyim

Altri messaggi

Seguimi:
Cinguettio

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termine è esaurito. Ricarica CAPTCHA.

Condividi su Facebook Quota
Loading ...
Condividi su Twitter Tweet
Loading ...
Condividi su Google Plus Quota
Loading ...
Condividi su Linkedin Quota
Loading ...
Condividi su Digg Quota
Condividi su Reddit Quota
Loading ...
Condividi su Stumbleupon Quota
Loading ...