CYBER NEWS

Dannoso Apps ancora finire in Chrome Web Store

Da qualche tempo, Google ha cercato di limitare i problemi di sicurezza relativi alle numerose applicazioni che vengono installate su Google Chrome con l'installazione di varie estensioni non verificate.
Chrome-Web-Store
E 'obbligatorio per le applicazioni ed estensioni che vengono installate su Chrome per essere nel Chrome Web Store. Ecco come Google controlla l'intero processo e tiene lontano applicazioni dannose. L'utente può comunque li scarica da qualsiasi postazione web che preferisce, ma se non sono in negozio, semplicemente non funzionano.

Ancora un altro interno dannoso nel Web Store

Nonostante questa politica, le cose ancora non vanno nel modo migliore come dovrebbero. Le applicazioni dannose ancora si fanno strada nel Web Store. L'esempio più recente è originario di Facebook, dove un post click-esca cerca di ottenere l'attenzione dell'utente a un video di ragazze ubriache. Non appena l'utente fa clic sul collegamento, egli viene reindirizzato a una pagina web che appare esattamente come YouTube. Il problema è che il video non in realtà non funziona.

Per essere in grado di visualizzare il video, all'utente viene chiesto di installare un estensione Chrome, che l'utente non sarebbe in realtà bisogno se fosse atterrato sul vero sito di YouTube.

Cliccando sulla notifica pop-up prende l'uso di Chrome Web Store, dove si è offerto di scaricare l'estensione dannoso. Non appena terminata l'installazione, l'utente viene reindirizzato alla pagina reale di YouTube dove si può vedere il video.

Una volta che l'estensione è attiva, inizia a generare i messaggi di Facebook ei commenti profilo della vittima. Si invia anche collegamenti tramite la chat di Facebook, che è in realtà come l'estensione viene diffuso.

Le applicazioni dannose vengono scaricati All the Time

Gli esperti di sicurezza di rapporto TrendMicro che i creatori di estensione hanno impiegato un server virtuale privato in Russia, dove sono registrati più domini. I siti pericolosi sono stati principalmente visitati da persone in Brasile, Regno Unito, gli Stati Uniti e l'Argentina.

Questo non è lontano la prima volta l'estensione dannoso rende passato la sicurezza di Google. La maggior parte di loro che sembrano essere dannoso sono stati solo nello Store a breve. Sfortunatamente, stanno ottenendo migliaia di download.

Se Google vuole davvero garantire la sicurezza di Chrome e rifiutare la possibilità di installare tutte le estensioni di terze parti, Google ha per migliorare la sicurezza, almeno e mettere tutto alla prova.

Avatar

Berta Bilbao

Berta è un ricercatore di malware dedicato, sognare per un cyber spazio più sicuro. Il suo fascino con la sicurezza IT ha iniziato alcuni anni fa, quando un suo di malware bloccato del proprio computer.

Altri messaggi

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termine è esaurito. Ricarica CAPTCHA.

Condividi su Facebook Quota
Loading ...
Condividi su Twitter Tweet
Loading ...
Condividi su Google Plus Quota
Loading ...
Condividi su Linkedin Quota
Loading ...
Condividi su Digg Quota
Condividi su Reddit Quota
Loading ...
Condividi su Stumbleupon Quota
Loading ...