MINACCIA RIMOZIONE

Domande sul cavallo di Troia

Che cos'è un cavallo di Troia?

La Cavallo di Troia è una delle categorie più pericolose di malware. I trojan sono creati con l'intenzione di assumere il controllo dei computer e consentire agli hacker di spiare gli utenti. Sono altrimenti noti come RAT (strumento di accesso remoto / trojan) e virus trojan horse.

Nel corso degli anni ne abbiamo visti molti diversi tipi — sviluppato da programmatori dilettanti e collettivi criminali di grande esperienza. Ciò ha comportato attacchi complessi con molti trojan che sono mirati sia agli utenti finali che alle aziende.

Per definizione, un malware è classificato come Cavallo di Troia se svolge il ruolo principale — infettare un computer e consentire agli hacker di assumere il controllo delle macchine vittime. Questo può essere fatto collegandosi ai processi di sistema e manipolandoli per l'accesso o tramite altri punti deboli comuni nelle applicazioni installate dall'utente o nel sistema operativo nel suo complesso.

I cavalli di Troia sono diventati molto più che semplici strumenti di spionaggio, possono contenere funzionalità avanzate o essere utilizzati per infettare i computer con altri malware. Ciò è particolarmente utile quando è stato configurato il Trojan “preparare” l'ambiente. Gli esempi più recenti di questa categoria sono noti per essere sicuri che siano state apportate modifiche al sistema operativo affinché il Trojan possa essere eseguito senza interruzione da esso o da applicazioni di sicurezza che potrebbero essere installate.

In che modo un cavallo di Troia infetta i computer?

Esistono diversi principali metodi di infezione utilizzati dagli hacker per installare Trojan. Un fattore importante da considerare è che la distribuzione può avvenire tramite a consegna in più fasi processo. Questo viene spesso fatto utilizzando diversi meccanismi seguendo una sequenza di eventi prescritti.

Una strategia comune è quella di distribuire script di piccole dimensioni che recupereranno un secondo “palcoscenico”. Viene spesso collocato in un formato archiviato o in forma crittografata. Lo script decomprimerà e posizionerà i file nelle cartelle di sistema e in altre posizioni in cui potrebbe non essere sottoposto a scansione da motori antivirus e altri servizi di sicurezza.

È possibile caricare trojan e file correlati siti pirata a controllo o altri luoghi in cui molti utenti potrebbero cercare dati. Fonti comuni possono includere uno dei seguenti:

  • Social networks — I file Trojan possono essere pubblicati su profili, gruppi, chat room e pagine. Possono essere di profili controllati da hacker o hackerati.
  • Portali Web e pagine di destinazione — I criminali possono creare landing page, portali e motori di ricerca falsi. Ciò è particolarmente utile quando vengono implementati gli script di reindirizzamento. Quando gli utenti accedono a diversi elementi delle pagine, è possibile scaricare i file facendo clic sui collegamenti o interagendo con i contenuti: script, pop-up, banner e pubblicità.
  • File-sharing reti — I file trojan possono essere facilmente caricati da soli o in dati infetti su reti come BitTorrent e altri software utilizzati per distribuire i file. Sono uno sbocco molto popolare per la diffusione di file legittimi e pirati.
  • URL abbreviati — Gli hacker possono facilmente includere collegamenti che conducono alle infezioni del cavallo di Troia in indirizzi abbreviati. Potrebbero usare servizi popolari per “maschera” l'indirizzo URL di uscita.

Molte infezioni da Trojan, tuttavia, succede quando a file del corriere è gestito dagli utenti finali. Hanno una probabilità molto maggiore di infezione in quanto gli utenti hanno maggiori probabilità di eseguirli invece di archivi autonomi o file eseguibili. Esempi di tali portatori di payload possono essere documenti macro-infettati che può essere di tutti i formati di file più comuni: presentazioni, documenti di testo, database e fogli di calcolo. Quando vengono aperti dalle vittime verrà generato un prompt che chiederà loro di abilitare le macro integrate, il motivo più popolare che viene citato è che ciò è necessario per visualizzare i contenuti. L'alternativa è quella di creare installazione di applicazioni malevoli di popolare software. Questo viene fatto prendendo le versioni originali dalle loro fonti ufficiali e aggiungendo il codice necessario.

In caso contrario, è possibile eseguire le infezioni da Trojan utilizzando attacchi diretti. Sono coordinati ed eseguiti utilizzando toolkit di hacker e suite complicate e possono essere utilizzati contro intere reti. Il modo più semplice è cercare punti deboli di sicurezza nei computer che possono sfruttare un'installazione Trojan.

I criminali prenderanno di mira software senza patch o mal configurati — questi sono il modo più semplice per entrare in un determinato computer. Altre campagne possono fare uso di attacchi di forza bruta in cui le credenziali per determinati servizi possono essere calcolate e processate per ottenere l'ingresso. Gli hacker possono utilizzare già pronti file dell'elenco delle password o usa un algoritmo per generarli.

Uno dei modi più semplici per distribuire Trojan è comandare il malware precedentemente installato per recuperarli. Questo è comunemente fatto quando si considerano i virus ransomware, alcune delle famiglie ben note sono deliberatamente programmate per farlo dopo che la fase di crittografia ha iniziato a funzionare. Questo viene fatto al fine di monitorare se le vittime pagheranno la tassa di decodifica del riscatto.

Cosa succede dopo che Trojan Horse ha infettato il mio computer?

Le infezioni da trojan horse sono sviluppate principalmente per rilevare i dispositivi del computer target, tuttavia questa è solo la definizione del dizionario originale. Al giorno d'oggi I trojan sono tra i tipi più complicati e dannosi di infezioni da malware. Sebbene abbiano l'obiettivo principale del controllo remoto dei computer, ci sono molte altre azioni dannose che possono essere intraprese da esso.

Comunemente i Trojan sono progettati con a base di codice modulare consentendo loro di avviare vari componenti che possono essere incorporati in essi o scaricati ed eseguiti quando gli hacker li istruiscono a farlo. A seconda del modo in cui è progettato il virus, ciò può avvenire anche automaticamente se il motore ritiene che la macchina infetta sia conforme a determinate condizioni. Attività tipica del virus Trojan può includere quanto segue:

  • Recupero delle informazioni — Il motore principale può avviare un comando di raccolta dati che può raccogliere informazioni che possono essere informazioni di identificazione personale o un rapporto del componenti installati della macchina. Questo viene spesso fatto per generare una firma ID univoca per ogni computer che consente agli hacker di tenere facilmente traccia del numero di dispositivi infetti. La raccolta di tali informazioni può essere utilizzata anche per altri reati come il furto di identità e gli abusi finanziari.
  • Modifiche alle opzioni di avvio del sistema — Il Trojan può essere programmato per manipolare le opzioni di avvio e avviare automaticamente il malware all'accensione del computer. Ciò può anche impedire agli utenti di accedere ai menu di ripristino. Ciò può ostacolare seriamente i metodi di recupero manuale dell'utente.
  • Manipolazione della configurazione del sistema — I trojan possono modificare la configurazione di file di sistema importanti e le impostazioni dell'utente. A seconda di cosa è stato esattamente modificato, ciò può portare alla perdita di dati, errori imprevisti e problemi di prestazioni gravi.
  • Installazione Persistent — I malware di questa categoria sono spesso programmati per scansionare i sistemi infetti alla ricerca di qualsiasi software di sicurezza installato. Se vengono rilevati, i loro motori possono essere disabilitati o completamente rimossi. Questo può agire contro artisti del calibro di host di macchine virtuali, programmi anti-virus, ambienti sandbox, firewall e sistemi di rilevamento delle intrusioni.

I trojan in genere funzionano creando e mantenendo un connessione a un server di hacker controllato, a questo punto gli hacker saranno in grado di eseguire i comandi prescritti. I dati possono essere trasferiti dai computer infetti — non solo singoli file, ma anche dati supplementari. Esempi possono essere le informazioni del browser web — può essere raccolto per la cronologia memorizzata, cookie e password degli account. Le informazioni possono anche essere recuperate dagli Appunti, alcuni Trojan possono anche includere funzionalità keylogger — la capacità di monitorare e registrare il movimento del mouse e l'input da tastiera.


Come proteggere il mio computer da Trojan Horse?

In larga misura ci sono numerosi modi in cui gli utenti possono prevenire alcuni dei virus Trojan più semplici dai loro computer. Ciò funzionerà nei casi in cui i virus del cavallo di Troia vengono consegnati agli utenti tramite siti e messaggi di posta elettronica. Gli utenti dovrebbero sapere che la maggior parte degli attacchi viene fornita tramite tattiche di phishing — le vittime target saranno truffate dagli utenti per interagire con i messaggi di posta elettronica, facendo clic su siti e collegamenti o inserendo dati nei campi. Il phishing del sito Web è molto popolare tra tutti i livelli di esperienza — i siti più semplici sono semplicemente copie mal realizzate di servizi e pagine aziendali di uso comune. Quelli più sofisticati possono essere ospitati su quasi gli stessi domini che suonano, incorporare certificati di sicurezza e replicare il design e la struttura. Per evitare di essere criticato ispeziona sempre gli URL dei link e assicurarsi che puntino esattamente al dominio ufficiale e legittimo utilizzato da un determinato servizio. È molto facile per gli hacker sostituire o con 0 poiché alcuni browser e risoluzioni di visualizzazione potrebbero non mostrare chiaramente la differenza.

Quando si tratta di messaggi e-mail non aprire mai collegamenti e allegati che sono stati inviati da persone sconosciute e non attendibili, aziende o servizi. Assicurati anche di abilitare la vista delle estensioni di file nel tuo sistema operativo per impedire l'esecuzione di doppie estensioni. I messaggi di posta elettronica di phishing possono inviare tali file — di solito sono di documenti o archivi popolari. Quando vengono inseriti nel sistema, la doppia estensione nasconderà il codice eseguibile o altre tecniche malware.

Altri suggerimenti di carattere generale per prevenire gli scenari di infezione del cavallo di Troia sono i seguenti:

  • Evitare di accettare inviti da persone sconosciute sui social network — Generalmente gli hacker possono generare automaticamente profili che includono tutte le necessità di base dell'account. Possono essere programmati per inviare automaticamente file infetti da Trojan.
  • Affidati solo alle fonti di download ufficiali — Molti dati Trojan possono essere incorporati in patch software, aggiornamenti e componenti aggiuntivi che possono essere facilmente caricati su portali falsi e comunità Web popolari. Gli hacker probabilmente useranno profili hackerati o creati appositamente per questo scopo.
  • Utilizzare sempre una suite di sicurezza affidabile — Avere un semplice software antivirus al giorno d'oggi non è abbastanza. Mentre gli aggiornamenti delle definizioni e la stabilità del software sono importanti, ci sono molte minacce che possono ancora infettare gli utenti target di diverse categorie. Questo è il motivo per cui consigliamo sempre di utilizzare una soluzione antimalware specializzata in combinazione con programmi antivirus. Questa combinazione assicurerà che sia possibile eseguire un corretto ripristino a seguito di un incidente di sicurezza.
  • Utilizzare le funzionalità di sicurezza del sistema operativo quando necessario — Gli attacchi di Trojan possono diffondersi attraverso la rete, questo è il motivo per cui gli sviluppatori del sistema operativo hanno inserito alcune impostazioni di base per la difesa della rete. Possono essere abilitati dagli utenti tramite il menu Impostazioni e possono variare da versione a versione. Uno degli esempi più importanti è il Profilo di lavoro, una funzione che viene utilizzata quando gli utenti di laptop collegano i propri dispositivi a reti Wi-Fi pubbliche o aziendali. In questo caso, la condivisione della rete verrà disattivata, il che limiterà il potenziale di infezione dei Trojan che hanno implementato una propagazione simile a un worm.

I migliori consigli da seguire è stare sempre in guardia! Le infezioni da virus trojan sono tra i maggiori progressi e i criminali informatici escogitano costantemente nuove tattiche di infezione. Tieniti aggiornato sui nuovi malware, essere informato è la migliore protezione.

Avatar

Martin Beltov

Martin si è laureato con una laurea in Pubblicazione da Università di Sofia. Come un appassionato di sicurezza informatica si diletta a scrivere sulle ultime minacce e meccanismi di intrusione.

Altri messaggi - Sito web

Seguimi:
CinguettioGoogle Plus


Windows Mac OS X Google Chrome Mozilla Firefox Microsoft Edge Safari Internet Explorer

Come rimuovere da Windows.


Passo 1: Avviare il PC in modalità provvisoria per isolare e rimuovere

OFFRIRE

Rimozione manuale solito richiede tempo e si rischia di danneggiare i file se non state attenti!
Si consiglia di eseguire la scansione del PC con SpyHunter

Tenete a mente, che lo scanner di SpyHunter è solo per il rilevamento di malware. Se SpyHunter rileva il malware sul PC, dovrai rimuovere lo strumento di rimozione malware di SpyHunter per rimuovere le minacce malware. Leggere la nostra SpyHunter 5 recensione. Fare clic sui collegamenti corrispondenti per controllare SpyHunter EULA, politica sulla riservatezza e Criteri di valutazione della minaccia

1. Tenere premuto il tasto di Windows() + R


2. Il "Correre" Verrà visualizzata la finestra. Dentro, tipo "msconfig" e fare clic su OK.


3. Vai alla "Avvio" linguetta. ci selezionare "avvio sicuro" e quindi fare clic su "Applicare" e "OK".
Mancia: Assicurati di invertire tali modifiche da deselezionando Avvio sicuro dopo che, perché il sistema sarà sempre il boot in Avvio Sicuro da ora in poi.


4. quando viene richiesto, clicca su "Ricomincia" per entrare in modalità provvisoria.


5. È possibile riconoscere le modalità provvisoria dalle parole scritte sui angoli dello schermo.


Passo 2: Disinstallare e relativo software da Windows

Ecco un metodo in pochi semplici passi che dovrebbero essere in grado di disinstallare maggior parte dei programmi. Non importa se si utilizza Windows 10, 8, 7, Vista o XP, quei passi otterrà il lavoro fatto. Trascinando il programma o la relativa cartella nel cestino può essere un molto cattiva decisione. Se lo fai, frammenti di programma vengono lasciati, e che possono portare al lavoro instabile del PC, errori con le associazioni di tipo file e altre attività spiacevoli. Il modo corretto per ottenere un programma dal computer è di disinstallarlo. Per fare questo:


1. Tenere il Tasto logo di Windows e "R" sulla tastiera. Verrà visualizzata una finestra pop-up.


2. Nel campo di "appwiz.cpl" e premere il tasto ENTRA.


3. Si aprirà una finestra con tutti i programmi installati sul PC. Selezionare il programma che si desidera rimuovere, e premere il tasto "Disinstallare"
Seguire le istruzioni di cui sopra e vi disinstallare correttamente maggior parte dei programmi.


Passo 3: Pulire eventuali registri, creato da computer.

I registri di solito mirati di macchine Windows sono i seguenti:

  • HKEY_LOCAL_MACHINE Software Microsoft Windows CurrentVersion Run
  • HKEY_CURRENT_USER Software Microsoft Windows CurrentVersion Run
  • HKEY_LOCAL_MACHINE Software Microsoft Windows CurrentVersion RunOnce
  • HKEY_CURRENT_USER Software Microsoft Windows CurrentVersion RunOnce

È possibile accedere aprendo l'editor del registro di Windows e l'eliminazione di tutti i valori, creato da lì. Questo può accadere seguendo la procedura sotto:

1. Apri il Eseguire finestra di nuovo, tipo "regedit" e fare clic su OK.


2. Quando lo si apre, si può liberamente accedere alla Run e RunOnce chiavi, le cui posizioni sono mostrate sopra.


3. È possibile rimuovere il valore del virus facendo clic destro su di esso e la rimozione.
Mancia: Per trovare un valore virus creato, è possibile fare clic destro su di esso e fare clic su "Modificare" per vedere quale file è impostato per funzionare. Se questa è la posizione file del virus, rimuovere il valore.

IMPORTANTE!
Prima di cominciare "Passo 4", Per favore l'avvio in modalità normale, nel caso in cui siete attualmente in modalità provvisoria.
Questo vi permetterà di installare e uso SpyHunter 5 con successo.

Passo 4: Scan for con SpyHunter Anti-Malware Strumento

1. Clicca sul "Scarica" per passare alla pagina di download di SpyHunter.


Si consiglia di eseguire una scansione prima di acquistare la versione completa del software per assicurarsi che la versione corrente del malware può essere rilevato da SpyHunter. Fare clic sui collegamenti corrispondenti per controllare SpyHunter EULA, politica sulla riservatezza e Criteri di valutazione della minaccia.


2. Dopo aver installato SpyHunter, attendere che si aggiornare automaticamente.

SpyHunter5-update del 2018


3. Dopo il processo di aggiornamento è terminato, clicca sul "Scansione malware / PC" linguetta. Apparirà una nuova finestra. Clicca su 'Inizia scansione'.

SpyHunter5-Free-Scan-2018


4. Dopo SpyHunter ha terminato la scansione del PC per tutti i file della minaccia associata e li ha trovati, si può provare a farli rimosso automaticamente e permanentemente facendo clic sul 'Il prossimo' pulsante.

SpyHunter-5-Free-Scan-Next-2018

Se eventuali minacce sono stati rimossi, è altamente consigliato per riavviare il PC.


Windows Mac OS X Google Chrome Mozilla Firefox Microsoft Edge Safari Internet Explorer

Sbarazzarsi di Mac OS X..


Passo 1: Disinstallare e rimuovere i file e gli oggetti correlati

OFFRIRE
Rimozione manuale solito richiede tempo e si rischia di danneggiare i file se non state attenti!
Ti consigliamo di scansionare il tuo Mac con SpyHunter per Mac
Tenete a mente, SpyHunter per Mac deve essere acquistato per rimuovere le minacce malware. Clicca sui link corrispondenti per controllare SpyHunter di EULA e politica sulla riservatezza


1. Colpire il ⇧ + ⌘ + U chiavi per aprire Utilità. Un altro modo è quello di cliccare su “Andare”E poi cliccare su“Utilità", come l'immagine qui sotto mostra:


2. Trovare Activity Monitor e fare doppio clic su di esso:


3. Nel sguardo Activity Monitor per eventuali processi sospetti, appartenenti o relativi :

Mancia: Per uscire completamente un processo, scegli il "Uscita forzata" opzione.


4. Clicca sul "Andare" nuovamente il pulsante, ma questa volta selezionare applicazioni. Un altro modo è con il ⇧ + ⌘ + A pulsanti.


5. Nel menu Applicazioni, cercare qualsiasi applicazione sospetto o un'applicazione con un nome, simile o identico a . Se lo trovate, fare clic destro su l'applicazione e selezionare “Sposta nel cestino".


6: selezionare Account, dopo di che cliccare sul preferenza Elementi login. Il Mac ti mostrerà un elenco di elementi che si avvia automaticamente quando si accede. Cercare eventuali applicazioni sospette identici o simili a . Controllare l'applicazione che si desidera interrompere l'esecuzione automatica e quindi selezionare sul Meno ("-") icona per nasconderlo.


7: Rimuovere tutti i file a sinistra-over che potrebbero essere collegati a questa minaccia manualmente seguendo le sotto-fasi che seguono:

  • Vai a mirino.
  • Nella barra di ricerca digitare il nome della app che si desidera rimuovere.
  • Al di sopra della barra di ricerca cambiare i due menu a tendina per "File di sistema" e "Sono inclusi" in modo che è possibile vedere tutti i file associati con l'applicazione che si desidera rimuovere. Tenete a mente che alcuni dei file non possono essere correlati al app in modo da essere molto attenti che i file si elimina.
  • Se tutti i file sono correlati, tenere il ⌘ + A per selezionare loro e poi li di auto "Trash".

Nel caso in cui non è possibile rimuovere via Passo 1 sopra:

Nel caso in cui non è possibile trovare i file dei virus e gli oggetti nelle applicazioni o altri luoghi che abbiamo sopra riportati, si può cercare manualmente per loro nelle Biblioteche del Mac. Ma prima di fare questo, si prega di leggere il disclaimer qui sotto:

Disclaimer! Se siete in procinto di manomettere i file di libreria su Mac, essere sicuri di conoscere il nome del file del virus, perché se si elimina il file sbagliato, può causare danni irreversibili ai vostri MacOS. Proseguire sulla vostra responsabilità!

1: Clicca su "Andare" e poi "Vai alla cartella" come mostrato sotto:

2: Digitare "/Library / LauchAgents /" e fare clic su Ok:

3: Eliminare tutti i file dei virus che hanno simili o lo stesso nome . Se credete che ci sia tale file non, non eliminare nulla.

È possibile ripetere la stessa procedura con le seguenti altre directory Biblioteca:

→ ~ / Library / LaunchAgents
/Library / LaunchDaemons

Mancia: ~ è lì apposta, perché porta a più LaunchAgents.


Passo 2: Ricercare e rimuovere il malware dal vostro Mac

Quando si verificano problemi sul Mac a causa di script indesiderati, programmi e malware, il modo consigliato di eliminare la minaccia è quello di utilizzare un programma anti-malware. Combo Cleaner offre funzionalità di sicurezza avanzate insieme ad altri moduli che miglioreranno la sicurezza del Mac e proteggere in futuro.



Windows Mac OS X Google Chrome Mozilla Firefox Microsoft Edge Safari Internet Explorer


Rimuovi da Google Chrome.


Passo 1: Inizio Google Chrome e aprire la menu


Passo 2: Spostare il cursore sopra "Strumenti" e poi dal menu esteso scegliere "Estensioni"


Passo 3: Dal aperto "Estensioni" menu di individuare l'estensione indesiderata e fare clic sul suo "Rimuovere" pulsante.


Passo 4: Dopo l'estensione viene rimossa, ricomincia Google Chrome chiudendo dal rosso "X" pulsante in alto a destra e iniziare di nuovo.


Windows Mac OS X Google Chrome Mozilla Firefox Microsoft Edge Safari Internet Explorer


Cancella da Mozilla Firefox.

Passo 1: Inizio Mozilla Firefox. Apri il finestra del menu


Passo 2: Selezionare il "Componenti aggiuntivi" icona dal menu.


Passo 3: Selezionare l'estensione indesiderata e fare clic su "Rimuovere"


Passo 4: Dopo l'estensione viene rimossa, riavviare Mozilla Firefox chiudendo dal rosso "X" pulsante in alto a destra e iniziare di nuovo.



Windows Mac OS X Google Chrome Mozilla Firefox Microsoft Edge Safari Internet Explorer


Disinstallare da Microsoft Edge.


Passo 1: Avviare il browser Edge.


Passo 2: Aprire il menu facendo clic sull'icona in alto destra.


Passo 3: Dal menu a discesa selezionare "Estensioni".


Passo 4: Scegliere l'estensione dannoso sospetto che si desidera rimuovere e quindi fare clic sul icona ingranaggio.


Passo 5: Rimuovere l'estensione dannoso scorrendo verso il basso e poi cliccando su Disinstallare.



Windows Mac OS X Google Chrome Mozilla Firefox Microsoft Edge Safari Internet Explorer


Rimuovi da Safari.


Passo 1: Avvia l'app Safari.


Passo 2: Dopo avere posizionato il cursore del mouse nella parte superiore dello schermo, clicca sul Safari di testo per aprire il relativo menu a tendina.


Passo 3: Dal menu, clicca su "Preferenze".

preferenze STF-safari


Passo 4: Dopo di che, selezionare 'Estensioni' linguetta.

STF-safari-extensions


Passo 5: Fare clic una volta sulla estensione che si desidera rimuovere.


Passo 6: Fare clic 'Uninstall'.

disinstallazione STF-safari

Una finestra pop-up che chiede conferma per disinstallare l'estensione. Selezionare 'Uninstall' di nuovo, e saranno rimossi.


Come reimpostare Safari
IMPORTANTE: Prima di resettare Safari assicurarsi di backup di tutti i password salvate all'interno del browser nel caso in cui li dimentica.

Avviare Safari e poi clicca sul Leaver icona ingranaggio.

Fare clic sul pulsante Ripristina Safari e vi ripristinare il browser.


Windows Mac OS X Google Chrome Mozilla Firefox Microsoft Edge Safari Internet Explorer


Elimina da Internet Explorer.


Passo 1: Avviare Internet Explorer.


Passo 2: Clicca sul Ingranaggio icona con l'etichetta 'Utensili' per aprire il menu a discesa e selezionare 'Gestione componenti aggiuntivi'


Passo 3: Nella 'Gestione componenti aggiuntivi' finestra.


Passo 4: Selezionare l'estensione che si desidera rimuovere e quindi fare clic su 'Disattivare'. Una finestra pop-up apparirà per informarvi che si sta per disattivare l'estensione selezionata, e alcuni altri componenti aggiuntivi potrebbero essere disattivate pure. Lasciare tutte le caselle selezionate, e fare clic su 'Disattivare'.


Passo 5: Dopo l'estensione indesiderato è stato rimosso, ricomincia Internet Explorer chiudendo dal rosso 'X' pulsante che si trova nell'angolo in alto a destra e iniziare di nuovo.


Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termine è esaurito. Ricarica CAPTCHA.