Casa > Cyber ​​Notizie > In alto 10 Il più grande botnet in EMEA per 2016
CYBER NEWS

Superiore 10 Il più grande botnet in EMEA per 2016

botnet-popolazione-map-symantec-stforum

Secondo una ricerca effettuata da Symantec, La Turchia ha assunto la posizione di leader in termini di popolazione più alta botnet in EMEA (Europa, il Medio Oriente e l'Africa), con Istanbul e Ankara avente il secondo dispositivo alti botnet controllata massima e. L'Italia è al secondo posto con Roma, e Ungheria è accanto con le città di Budapest e Szeged.

Ecco l'elenco completo:

botnet-popolazione-symantec-stforum

Questa mappa rivela che i paesi e le città involontariamente ha ospitato la maggior parte dei dispositivi infettati da bot, come PC, Mac, smartphone, compresse e dispositivi domestici collegati, Attraverso l'Europa, il Medio Oriente e l'Africa (EMEA) in 2015.

Perché EMEA?

Questa regione sembra essere l'obiettivo più attraente per gli attaccanti. Da un lato, questo è dovuto al recente aumento di internet ad alta velocità e dispositivi collegati visto in questi paesi. D'altronde, sensibilizzazione ed educazione di sicurezza potrebbero non essere sufficiente e, quindi, sufficiente, l'intensità degli attacchi è in aumento.

Il telecomando di questi dispositivi consente hacker per eseguire una serie di attività dannose:

  • L'invio di messaggi di spam;
  • Click-frode attacchi a scopo di schemi pay-per-click;
  • Lancio Attacchi DDoS.
Correlata: Come riconoscere le email di spam con ransomware

La base mancanza di sicurezza in più dispositivi domestici collegati come i router, modem, I sensori sono spesso innescati dal fatto che i dispositivi sono probabilmente non monitorati o aggiornati sia dal produttore e l'utente.

Migliori Paesi per Bot Densità

L'Ungheria è il paese numero uno per la densità bot, o la percentuale di infezioni bot rispetto alla popolazione di Internet collegato complessiva del paese. Questo significa anche che gli utenti in Ungheria hanno uno in 393 possibilità di utilizzare un dispositivo che è stato “acquisito” da un botnet.

Il Principato di Monaco è dove gli utenti sono inclini alla seconda più grande possibilità di dispositivi botnet controllata. C'è una possibilità su 457 possibilità di esecuzione di un dispositivo di zombie usato per attacchi informatici ei programmi malevoli.

Correlata: Ponmocup Botnet - perché si dovrebbe temere Zombie Networks

Un importante osservazione è che la posizione del bot non fornisce alcuna informazione di dove l'hacker è davvero o dove potrebbe verificarsi l'attacco. Ciò è in gran parte a causa della anonimato in rete scura si rivolge per i criminali informatici e le loro botnet.

Paul Wood, capo della ricerca di sicurezza informatica Symantec, ha aggiunto che:

Le botnet sono di natura globale, e un dispositivo infetto in Europa potrebbe contribuire ad un attacco in Asia, controllato da un criminale informatico in America del Nord. probabilmente Avremmo bot attaccano dall'Antartide se ci fosse più larghezza di banda lì.

Milena Dimitrova

Milena Dimitrova

Uno scrittore ispirato e un gestore di contenuti che è stato con SensorsTechForum dall'inizio del progetto. Un professionista con 10+ anni di esperienza nella creazione di contenuti accattivanti. Incentrato sulla privacy degli utenti e lo sviluppo di malware, crede fortemente in un mondo in cui la sicurezza informatica gioca un ruolo centrale. Se il buon senso non ha senso, lei sarà lì per prendere appunti. Quelle note possono poi trasformarsi in articoli! Seguire Milena @Milenyim

Altri messaggi

Seguimi:
Cinguettio

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termine è esaurito. Ricarica CAPTCHA.

Condividi su Facebook Quota
Loading ...
Condividi su Twitter Tweet
Loading ...
Condividi su Google Plus Quota
Loading ...
Condividi su Linkedin Quota
Loading ...
Condividi su Digg Quota
Condividi su Reddit Quota
Loading ...
Condividi su Stumbleupon Quota
Loading ...