terrificanti Statistiche: 1 in 5 Gli americani Vittima di ransomware
CYBER NEWS

terrificanti Statistiche: 1 in 5 Gli americani Vittima di ransomware

Una nuova indagine mette in evidenza la minaccia persistente che ransomware continua ad essere in 2019. Secondo i dati raccolti da Anomali e The Harris Poll, attacchi ransomware 1 in 5 Gli americani. L'indagine si è basata sulle risposte da più di 2,000 i cittadini americani.




1 in 5 Gli americani coinvolti in attacchi ransomware

"Finora, non abbiamo conosciuto molto su come ogni giorno gli adulti americani si sentono su questo moderno ondata di criminalità. Per capire meglio come si sentono, abbiamo commissionato un sondaggio condotto on-line da The Harris Poll nel luglio del 2019 tra più di 2,000 U.S. adulti,”i ricercatori dire.

Una delle conclusioni più importanti è che più americani di quanto sospettato si sono occupati di ransomware. I risultati dell'indagine mostrano che circa 1 in 5 Gli americani, o circa 21 per cento, sono stati coinvolti in un attacco ransomware su un dispositivo personale o di lavoro, e in alcuni casi sia su. 46 per cento delle persone che hanno avuto un attacco a un dispositivo per il lavoro dicono che le loro aziende sono andati insieme a richieste criminali e pagato il riscatto.

Correlata: 2.8 Milioni di attacchi malware criptato a metà primo di 2019

La convinzione condivisa tra i partecipanti all'indagine è che il governo dovrebbe essere più preparati ad affrontare il crimine informatico. La parte sorprendente è che la maggior parte dei partecipanti hanno detto che possono essere disposti a contribuire alla causa, i ricercatori hanno detto. Più specificamente, 61 per cento "sosterrebbe un aumento delle tasse sul reddito federale per aiutare gli sforzi del governo di fondi per la difesa contro attacchi informatici".

Altri risultati interessanti sono che 34 per cento dei partecipanti al sondaggio ritiene che sia in alcuni casi OK per le organizzazioni governative di pagare il riscatto, mentre 7 per cento crede di pagamento è sempre una buona idea.

Un rapporto Anomali da ottobre 2018

comunicazioni Web scure rivelate che ha offerto “una grande quantità di banche dati degli elettori in vendita” raccolte dai cittadini americani. Le informazioni personali e il voto che ti identificano la storia è stata inclusa in quelle banche dati.

Almeno 19 Stati sembravano essere colpiti, e 23 milione di record per tre dei 19 Stati. I dati che veniva offerto in vendita è venuto da liste elettorali in tutto lo stato aggiornate, e comprendeva milioni di indirizzi completi, numero di telefono, e nomi. Il venditore ha ricevuto gli aggiornamenti settimanali di dati di registrazione degli elettori attraverso gli Stati Uniti, ed i dati sono stati ricevuti tramite contatti all'interno del governo dello stato, Anomali riportato.

Milena Dimitrova

Milena Dimitrova

Uno scrittore ispirato e gestore di contenuti che è stato con SensorsTechForum fin dall'inizio. Incentrato sulla privacy degli utenti e lo sviluppo di malware, crede fortemente in un mondo in cui la sicurezza informatica gioca un ruolo centrale. Se il buon senso non ha senso, lei sarà lì per prendere appunti. Quelle note possono poi trasformarsi in articoli! Seguire Milena @Milenyim

Altri messaggi

Seguimi:
Cinguettio

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termine è esaurito. Ricarica CAPTCHA.

Condividi su Facebook Quota
Loading ...
Condividi su Twitter Tweet
Loading ...
Condividi su Google Plus Quota
Loading ...
Condividi su Linkedin Quota
Loading ...
Condividi su Digg Quota
Condividi su Reddit Quota
Loading ...
Condividi su Stumbleupon Quota
Loading ...