123 I criminali informatici ricercati dal FBI globale

123 I criminali informatici ricercati dal FBI globale

L'FBI è attualmente alla ricerca 123 presunti criminali informatici a livello globale, come riportato da ITNews.

I criminali devono affrontare le accuse davanti alla corte degli Stati Uniti. Nel corso della RSA Conference, Steven Kelly, cellula di coordinamento cybercrime internazionale (IC4) capo dell'unità, ha detto che il numero dei criminali proveniva da una recente iniziativa apprensione fuggitivo. L'iniziativa ha cercato di "capire che tutte le persone cariche in casi di criminalità informatica sono in tutta l'FBI". Egli ha aggiunto che credeva il numero era effettivamente 123.

I criminali informatici Sinistra impuniti a causa di problemi di estradizione

Uno dei motivi che nessuna di queste persone hanno dovuto affrontare tutte le spese è perché sono sparsi in tutto il mondo. Per lo più questi criminali si trovano nei paesi in cui l'FBI non ha un trattato di estradizione.

Correlata: Pagare il Ransom Solo Combustibili Cybercrime, Rapporto Statistiche Reveal

Kelly non è l'unico che pensa che il numero di criminali informatici "in the wild" è preoccupante grande.

Rappresentazioni del Centro criminalità informatica europea e il Dipartimento di Giustizia americano hanno anche condiviso le loro preoccupazioni.

Nelle parole di Kelly:

Non stiamo andando a costruire un modello di deterrenza per la criminalità informatica, se non siamo in grado di mettere le mani su queste persone. Se stiamo spendendo un paio di anni per fare un caso, portarlo a un grand jury, farlo paga - e poi non siamo in grado di ottenere il ragazzo o la ragazza, allora non stiamo andando a scoraggiare il crimine informatico. Essi continueranno ad agire con impunità e in rifugi sicuri. Una delle nostre aree di messa a fuoco è come fare meglio in quel.

Secondo John Lynch, capo della sezione criminalità informatica e la proprietà intellettuale della divisione criminale del DoJ, fuggitivi potrebbero essere cercato con l'aiuto di estradizione o altri mezzi. "trattati di estradizione sono stati in giro per molto tempo, ma a volte sono limitati nei tipi di crimini che essi coprono,"L'esperto ha spiegato, di fondo che la maggior parte dei trattati non erano "redatto nella contemplazione di Internet".

Correlata: Superiore 5 Criminalità informatica Tendenze 2016 Secondo Europol

Milena Dimitrova

Uno scrittore ispirato, incentrato sulla privacy degli utenti ei software maligni. Gode ​​di ‘Mr. Robot’ e le paure ‘1984’.

Altri messaggi - Sito web

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termine è esaurito. Ricarica CAPTCHA.

notiziario
Iscriviti per ricevere aggiornamenti periodici sullo stato di sicurezza del PC e tutte le discussioni.