CYBER NEWS

Comcast stampa Servizio AI-Powered per proteggere i dispositivi collegati


Comcast aveva fatto un annuncio importante su un nuovo servizio di AI-alimentato che è destinata a monitorare, bloccare e informare i clienti sulle minacce online collegati alla rete domestica. Il servizio si chiama XFINITY XFI Advanced Security, e il suo scopo principale è quello di proteggere gli utenti da attacchi malware e intrusioni.




Comcast ha sottolineato che ci saranno più di 13 dispositivi connessi a persona in Nord solo l'America, come stimato dai ricercatori Cisco. Il problema è che la maggior parte degli utenti non hanno la conoscenza, né gli strumenti per proteggere i propri dispositivi, soprattutto nei casi in cui questi dispositivi non hanno tastiere o schermi.

Ci sono già un certo numero di attacchi pericolosi destinati a dispositivi internet degli oggetti e li schiavizzanti in operazioni di botnet. Prendiamo [wplinkpreview url =”https://sensorstechforum.com/bcmupnp_hunter-botnet-iot/”]la botnet BCMUPnP_Hunter specificamente mirato contro dispositivi IoT. La botnet sfrutta una vecchia vulnerabilità di cinque anni che sembra essere lasciato senza patch da molti dispositivi e fornitori. La botnet ha infettato circa 100,000 dispositivi di internet degli oggetti dal suo lancio.

Correlata: [wplinkpreview url =”https://sensorstechforum.com/iot-security-m2m-protocols-abuse/”]Iot Sicurezza a rischio a causa M2M protocolli Abuse

Servizio di Sicurezza XFI avanzata Comcast dovrebbe proteggere i consumatori’ dispositivi

Il servizio XFI Advanced Security è prevista per la protezione contro attacchi dannosi:

XFI Advanced Security è stato sviluppato per proteggere i dispositivi in ​​questa nuova realtà iper-connesso. Esso utilizza la tecnologia AI e di apprendimento automatico per monitorare e analizzare il traffico Wi-Fi in casa, e bloccherà automaticamente le attività sospette identificata in tempo reale.

Il servizio utilizza un semplice, interfaccia utente intuitiva di informare i clienti di minacce bloccate, e quando necessario, fornisce istruzioni su come proteggere ulteriormente dispositivi interessati, la società ha aggiunto nel loro annuncio. Il servizio user-friendly non richiede alcuna configurazione, e viene attivata una volta che l'utente lo accende.

Ciò significa che "la protezione è estesa automaticamente a qualsiasi dispositivo collegato alla rete domestica in modalità wireless o ethernet", come spiegato da Comcast. Gli utenti sono anche in grado di esaminare un elenco di azioni relative alla sicurezza utilizzando il cruscotto XFI che è accessibile dal l'applicazione mobile e on-line.

Milena Dimitrova

Milena Dimitrova

Uno scrittore ispirato e gestore di contenuti che è stato con SensorsTechForum fin dall'inizio. Incentrato sulla privacy degli utenti e lo sviluppo di malware, crede fortemente in un mondo in cui la sicurezza informatica gioca un ruolo centrale. Se il buon senso non ha senso, lei sarà lì per prendere appunti. Quelle note possono poi trasformarsi in articoli! Seguire Milena @Milenyim

Altri messaggi

Seguimi:
Cinguettio

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termine è esaurito. Ricarica CAPTCHA.

Condividi su Facebook Quota
Loading ...
Condividi su Twitter Tweet
Loading ...
Condividi su Google Plus Quota
Loading ...
Condividi su Linkedin Quota
Loading ...
Condividi su Digg Quota
Condividi su Reddit Quota
Loading ...
Condividi su Stumbleupon Quota
Loading ...