Google continua a spiare messaggi e-mail di Gmail
CYBER NEWS

Google continua a spiare messaggi e-mail di Gmail

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessuna valutazione)
Loading ...

Google continua la sua pratica di scansione dei dati degli utenti di Gmail, anche se la società ha annunciato che avrebbero smettere di usare il contenuto di Gmail degli utenti consumer per l'annuncio personalizzazione. Questa pratica controversa è stata avvistata a continuare a causa della presenza di alcuni articoli nella privacy policy.

Story correlati: Google sa di te, Sapere su Google!

Gmail messaggi e-mail Ancora spiati causa sulla privacy di Google

L'anno scorso Google ha annunciato nel loro blog aziendale che la loro “Suite G” del cloud applicazioni non stanno per essere raccolta per la pubblicità personalizzazione, almeno per gli utenti consumer. Come Gmail è uno dei servizi di posta elettronica più popolari su Internet i dati raccolti da parte del servizio può rivelarsi molto utile per l'azienda a fornire contenuti altamente personalizzato dalle agenzie pubblicitarie.

Sembra che la raccolta continua ancora a causa di diversi articoli della politica di privacy che consentono questa pratica per continuare. Secondo le notizie dei media riporta un portavoce di Google (Aaron Stein) ha dichiarato che Google estrarre automaticamente le parole chiave dai conti dei consumatori. Questi dati vengono poi dato ai algoritmi di apprendimento automatico. Una conseguenza è la possibilità che l'analisi dei dati può essere utilizzata per personalizzare i risultati di ricerca. Questi stessi meccanismi sono utilizzati anche per la difesa proattiva contro i messaggi di malware e spam.

Uno degli aspetti preoccupante è il fatto che il tipo di informazioni raccolte si estende su una vasta gamma di stringhe:

  • dati di utilizzo e le preferenze
  • messaggi Gmail
  • G + Profle
  • Foto
  • Video
  • Cronologia
  • Mappa Ricerche
  • Documenti
  • Qualsiasi contenuti ospitati da Google
Estratto dalla politica sulla privacy di Google

Estratto dalla politica sulla privacy di Google

Uno degli aspetti più preoccupante è il fatto che il valore dei dati memorizzati è estremamente elevata. servizi Google utilizzano un singolo account, che permette all'azienda di raccogliere costantemente i dati di tutti i tipi. Per i ricercatori di sicurezza ed esperti di computer i segni che la società sta attivamente utilizzando i dati è evidente. Grazie al software di apprendimento automatico di Google ha sviluppato uno dei filtri di protezione antispam premier e privacy. Essi vengono costantemente aggiornati con i dati in tempo reale che viene elaborato grazie alle raccolte account Gmail.

Negli ultimi anni, Google ha promosso l'uso dei suoi strumenti e controlli di privacy. Secondo Google non vendono le informazioni personali raccolte, tutti i dati di identificazione personale è resi anonimi. L'azienda ha strumenti che consentono agli utenti di Gmail / Google per selettivo cancellare informazioni memorizzate su di esso e selezionare alcune opzioni che sono legati al modo in cui la pubblicità personalizzazione è in uso integrato.

Ci aspettiamo di vedere se Google reagirà alla prossima regolamenti GDPR che sono dovuti a essere eseguita la prossima settimana.

Avatar

Martin Beltov

Martin si è laureato con una laurea in Pubblicazione da Università di Sofia. Come un appassionato di sicurezza informatica si diletta a scrivere sulle ultime minacce e meccanismi di intrusione.

Altri messaggi - Sito web

Seguimi:
CinguettioGoogle Plus

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termine è esaurito. Ricarica CAPTCHA.

Condividi su Facebook Quota
Loading ...
Condividi su Twitter Tweet
Loading ...
Condividi su Google Plus Quota
Loading ...
Condividi su Linkedin Quota
Loading ...
Condividi su Digg Quota
Condividi su Reddit Quota
Loading ...
Condividi su Stumbleupon Quota
Loading ...