Casa > Cyber ​​Notizie > Microsoft Admits to Temporarily Disabling Parts of Third-Party AV Apps
CYBER NEWS

Microsoft ammette di disattivare temporaneamente Parti terze parti AV Apps

Kaspersky ha recentemente presentato denunce antitrust contro Microsoft con la Commissione europea e l'Ufficio federale tedesco Cartel. La società antivirus ha fatto lo stesso alla fine del 2016 con Servizio federale contro i monopoli della Russia. Quanto al motivo per, Kaspersky ritiene che Microsoft si affida a mezzi sleali per obbligare gli utenti a utilizzare Windows Defender, la protezione di default in Windows 10. E come si scopre, Microsoft ha ammesso che Windows 10 disabilita veramente alcuni dei AV di terze parti apps là fuori. La ragione di questo, tuttavia, non è la concorrenza, ma la compatibilità.

Story correlati: Eugene Kaspersky vs. Windows Defender: la guerra di Antivirus 2017

Windows Defender non mente Software di terze parti di sicurezza, Microsoft dice

Secondo Rob Lefferts, direttore della sicurezza nel gruppo di Windows e dispositivi, “I team di compatibilità delle applicazioni di Microsoft hanno scoperto che circa 95 per cento di di Windows 10 PC ha avuto un'applicazione antivirus installata che era già compatibile con Windows 10 creatori di aggiornamento," ma:

Per il piccolo numero di applicazioni che ancora necessitava di un rinnovo, abbiamo costruito una funzione solo per le applicazioni AV che chiederà al cliente di installare una nuova versione del loro app AV subito dopo l'aggiornamento completato. Per farlo, in primo luogo abbiamo temporaneamente disabilitato alcune parti del software AV quando l'aggiornamento è iniziata.

Come sostenuto da Lefferts, Windows Defender non ha nulla contro i programmi di sicurezza di terze parti in esecuzione sul sistema. Nel caso in cui il codice di terze parti scade o è out-of-date, Defender si farà carico. In aggiunta, il programma non è stato progettato per eseguire una scansione su un sistema senza conoscenza o autorizzazione dell'utente, Microsoft dice.

Microsoft sta anche lavorando con i fornitori di software di sicurezza di terze parti per garantire la compatibilità è a posto. Kaspersky ha in precedenza accusato la compagnia che accorcia i tempi di test di compatibilità da due mesi a sei giorni.

È Microsoft ripete la sua Approccio Internet Explorer con Windows Defender?

Come il Reg mette, il caso antitrust contro Microsoft si basa sulla stessa logica che è stato utilizzato anni fa con i browser. CEO di Microsoft nei giorni, Bill Gates, ritiene che Internet era solo una tendenza e non ha fatto molto sui browser. Poi, l'azienda bloccato Internet Explorer a Windows per compensare sulle perdite e anche se questa decisione ha avuto il suo prezzo, Netscape è stato ancora deposto.

Story correlati: Google ProjectZero Perplesso da Microsoft, CVE-2017-0037 Still Not rattoppato

Ovviamente, Kaspersky sospetta Microsoft sta usando la stessa tattica con Defender, ma l'azienda ha deciso di combattere queste affermazioni antitrust. D'altronde, secondo Lefferts’ dichiarazione, “Microsoft è attivamente impegnata per più di 20 anni con i nostri partner dell'ecosistema antivirus in tutto il mondo per proteggere gli utenti di Windows di fronte alle minacce informatiche in continua evoluzione. Ci auguriamo di poter continuare la collaborazione con questi partner verso il nostro obiettivo comune di proteggere i clienti“.

Milena Dimitrova

Milena Dimitrova

Uno scrittore ispirato e un gestore di contenuti che è stato con SensorsTechForum dall'inizio del progetto. Un professionista con 10+ anni di esperienza nella creazione di contenuti accattivanti. Incentrato sulla privacy degli utenti e lo sviluppo di malware, crede fortemente in un mondo in cui la sicurezza informatica gioca un ruolo centrale. Se il buon senso non ha senso, lei sarà lì per prendere appunti. Quelle note possono poi trasformarsi in articoli! Seguire Milena @Milenyim

Altri messaggi

Seguimi:
Cinguettio

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi su Facebook Quota
Loading ...
Condividi su Twitter Tweet
Loading ...
Condividi su Google Plus Quota
Loading ...
Condividi su Linkedin Quota
Loading ...
Condividi su Digg Quota
Condividi su Reddit Quota
Loading ...
Condividi su Stumbleupon Quota
Loading ...