Rimuovere Koobface Facebook Worm dal PC - Come, Tecnologia e Security Forum PC | SensorsTechForum.com
MINACCIA RIMOZIONE

Rimuovere Koobface Facebook Worm dal PC

Un verme estremamente pericoloso è stato l'argomento principale di discussione nella comunità della sicurezza in linea ultimamente. Conosciuta come la botnet Koobface si tratta di un'infezione da malware che si propone di diffondere al maggior numero possibile di computer. Come suggerisce il nome(Koobface in ordine diverso è Facebook) i maligni cyber-minaccia sfrutta le debolezze di sicurezza e degli utenti nei social network per infettare i computer e costruire una rete di zombie di dispositivi collegati peer-to-peer. La botnet può essere utilizzato per installare altro malware su larga scala basata sugli interessi degli hacker lo controllano. Gli esperti di Symantec ritengono che i cyber criminali possono offrire servizi per installare basi di malware sugli ordini di terze parti. Gli utenti vengono avvertiti rigorosamente a prendere il rilevamento e misure preventive al fine di eliminare qualsiasi pericolo che possono essere causati da questo worm.

NomeW32.Koobface
TipoWorm infezione
breve descrizioneIl malware può eseguire una grande varietà di atti dannosi sul computer infetto e costruire una botnet.
SintomiL'utente può testimoniare annunci, messaggi non autorizzato della sua / suo profilo nei social media. Altri postumi includono il traffico di rete elevato, impostazioni DNS mutate le impostazioni del protocollo IP, nonché tutti i sintomi di avere un adware o un dirottatore del browser.
Metodo di distribuzioneVia siti di social media in primo luogo attraverso i messaggi del `degli amici.
Detection ToolScarica Malware Removal Tool, Per vedere se il sistema è stato interessato dalla W32.Koobface
Esperienza utenteIscriviti alla nostra forum per discutere su W32.Kobface.

Worm Koobface - Come Infettare

L'infezione è distribuito principalmente in Nord America e Australia Ma è stato rilevato anche in Europa. Il worm è stato riferito dai ricercatori di malware da spalmare prevalentemente attraverso siti web di social networking. Il malware può contenere dei link web in un post promosso o in comune che possono reindirizzare a sito esterno, chiedendo un codec video per guardare un video.

Messaggi che infettano gli utenti con il virus, può apparire come la seguente:

lo spam Android

Il Worm Koobface - Che cosa fa

Le persone usano il social networking su scala globale e gli utenti di tali reti sono ancora in rapido aumento. Questa è la competenza nucleo di Koobface. Esso utilizza tali siti web, mira gli utenti di qualsiasi tipo. Il worm si basa principalmente sugli utenti meno esperti che possono rientrare nella sua ingegneria sociale (soc ita) trappola. utenti ingannato credere che un collegamento web, pubblicato da un compagno può essere attendibile e questo è il modo in cui entrano a far parte della maggiore botnet.

Una volta che il worm crea una rete, può essere utilizzato per installare programmi aggiuntivi di qualsiasi tipo sui PC compromessi. Essi possono essere applicazioni adware come browser hijacker che visualizzano i pop-up e modificare le impostazioni browser`s, come Yoursearching(.)con. Il worm può anche scaricare ransomware come TeslaCrypt sul computer e crittografare i dati sensibili.

Ecco qualche altro “Caratteristiche” del worm:

  • Ottenere le credenziali sensibili.
  • Reindirizzare gli utenti a siti di malware infestate.
  • Annunci di visualizzazione.
  • Raccogliere informazioni sul traffico HTTP.
  • Distribuire gli attacchi di phishing.
  • Bloccate i siti Web su richiesta.
  • Servire ad un centro di comando di terze parti tramite un server web.
  • Scaricare altri file tramite porte aperte.
  • Ruba le chiavi di licenza legittima di Windows e altri software acquistati sul dispositivo colpito.
  • identificazioni Bypass CAPTCHA.
  • Creare account utente di diversi siti e account di social media.

Il Worm Koobface in dettaglio

Per quanto riguarda l'installazione, il worm è riportato da Symantec ricercatori a venire attraverso un setup.exe falso o aggiornamento falso di un plugin. Di solito succede dopo aver cliccato su un link postato in Facebook reindirizzamento all'URL dannoso. Quando viene attivato esso copia i suoi oggetti dannosi direttamente nel disco rigido del PC colpiti.

Il worm ha tre versioni e, a seconda di loro, il payload dannoso portando il nome del file può essere uno dei seguenti:

  • Ld05.exe
  • Ld11.exe
  • Ld12.exe

Inoltre, i ricercatori hanno anche riusciti a rilevare che il worm può auto-controllare se i suoi file sono attivi e in esecuzione in C:\Finestreche è la directory principale di Windows. Nel caso in cui lo scenario è che è inattivo, copia un .pipistrello depositare in C:\ poi cancella `s eseguibile corrente, permette di rimanere attivi più a lungo. I nomi dei file possono variare a seconda intrusioni.

Per quanto riguarda ciò che il worm fa nel editor del Registro di Windows, bene, l'immagine non è abbastanza neanche lì:

Nella chiave “HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Run\” si crea valore con i dati per eseguire le version`s .exe.
Per esempio:
sysLdtray "= “%Windir%\Ld05.exe”

Inoltre, Il worm può anche distribuire file dannosi che possono avere i seguenti nomi:

  • ddnsFilter.dll
  • filter.sys
  • fio32.dll
  • fio32.sys

questi file, quando attivato avere la capacità di bloccare i domini stranieri e limitare l'accesso ad essi gli utenti del.

Ecco alcuni dei domini che i ricercatori di Symantec relazione che dovrà essere bloccato:

a-2.org; Agnitum; aluriasoftware; AntiVir; antivirald; attechnical anti-virus; Authentium; avast; avgfrance; avg. ; avp. ; bitdefender ; ghiaccio nero; ccsoftware; CentralCommand ; deerfield ; dialognauka ; diamondcs ; Drsolomon ; DrWeb ; EICAR ; Emsisoft ; eSafe ; eset ; fileburst ; Finjan ; fmsinc ; free-of ; f-secure ; gecadsoftware; GRISOFT ; angolo ; HackerWatch; HouseCall ; iavs.cz ; ieupdate ; Ikarus-software ; inline-software ;javacoolsoftware ; kaspersky ;Kerio ;k-otik ; Lavasoft ; LIUtilities ; looknstop ; Malwarebytes ; mcafee ; MegaSecurity ; microworldsystems ; misec ;moosoft my-eTrust ; networkassociates ; NoAdware ; nod32 ; norman.no ; nsclean ; openantivirus ; pandasoftware ; PestPatrol ; psnw. ; PSPL. ; ravantivirus ; Safer-Networking ; rete di sicurezza ; sald.com ; securitoo ; secusia ; simplysup ; sophos ; SpyBlocker-software; SpyCop ; spywareguide ; stiller ; Sybari ; Sygate ; symantec ; tinysoftware ; toonbox ; trapware ; TrendMicro ; guardia giurata ; viguard ; viruslist ; VirusTotal ; visualizesoftware ; vsantivirus ; wilderssecurity ; WildList ; aggiornamento Windows ; WinPatrol ; x-cleaner ; zeylstra ; Zone Labs ; zonelog ;

Anche, il worm potrebbe cambiare le impostazioni del DNS del PC compromesso.

Quando si tratta di info-rubare “Extra” il Verme è stato donato, è utilizzato attraverso un altro file dannoso, noto come sia “Go.exe” o “Get.exe”. Via quelli il worm in grado di raccogliere tutti i tipi di informazioni rilevanti sistema che poi possono essere cumulati e inviati alla C&Server C. Senza entrare troppo nei dettagli immaginare che ogni software acquistato, ogni password memorizzata, qualsiasi informazione con valore può improvvisamente essere usato contro di te o per servire altri interessi.

E questo non è dove le sorprese di fine Worm Koobface. Si può anche causare redirect e ciò che è noto come Black SEO ai risultati della ricerca del motore di ricerca, senza nemmeno accorgersene. Immaginate che si sta cercando di acquistare gli smartphone e il worm visualizza i risultati di ricerca pertinenti, ma dopo clic su di essi è possibile ottenere reindirizzato a un sito web di terze parti che possono essere sia un sito di pubblicità o di un URL malevolo. Gli oggetti controllo di questo sono stati segnalati per essere file dll che contengono la parola “Browser” in loro.

Quando esaminiamo la ottenimento di dati di traffico di rete, Koobface potrebbe reindirizzare queste informazioni direttamente al server di controllo. Inoltre, essa può anche comandi diretti che possono influenzare la tabella di instradamento predefinita, permettendo di terze parti rivolge a intercettare e monitorare le attività quotidiane.

Ultimo ma non meno importante, il malware può influenzare il computer infetto utilizzando un server Web, pubblicazione sul proprio conto sui social network o permettendo di diffondersi attraverso la rete locale(LAN) dell'utente che interessano altri computer. Ciò è particolarmente efficace per le piccole reti domestiche o in ufficio. Il modulo di controllo che va sotto il nome webserver.exe. È stato inoltre rilevato con estensione .dat. Inoltre, Koobface è stato segnalato per utilizzare le porte TCP 80 e 53 per la connettività in entrata. Tuttavia le porte si apre può variare.

Il bypassare il meccanismo di difesa CAPTCHA, mentre il worm sta tentando di inviare dal vostro conto in siti di social media, è fatto caricandolo direttamente ai server di comando controllati dagli hacker. Il CAPTCHA viene quindi visualizzato a schermo intero fronte a un altro utente impedire qualsiasi altra attività prima di entrare manualmente. Si tratta di un metodo di distribuzione molto efficace in quanto permette i creatori Koobface a lavorare gratis.

Rimozione Worm Koobface Completamente

Per rimuovere worm Koobface, una semplice rimozione manuale non tagliato, dal momento che il worm potrebbe aver infettato con diversi di malware, come Trojan.Downloader o un Rootkit. Questo è il motivo è altamente consigliabile fare una reinstallazione pulita del computer, dopo di che utilizzare il tutorial di seguito al fine di verificare se il dispositivo che si sta utilizzando è sicuro. Si consiglia di utilizzare un anche servizio VPN o un proxy nonché software di protezione del malware avanzata per rilevare ulteriormente e prevenire intrusioni di Koobface.

1. Avviare il PC in modalità provvisoria per isolare e rimuovere W32.Koobface
2. Rimuovere W32.Koobface con lo strumento SpyHunter Anti-Malware
3. Back up your data to secure it against infections by W32.Koobface in the future
Opzionale: Utilizzo degli strumenti Alternative Anti-Malware

Ventsislav Krastev

Ventsislav è stato che copre l'ultimo di malware, software e più recente tecnologia sviluppi a SensorsTechForum per 3 anni. Ha iniziato come un amministratore di rete. Avendo Marketing laureato pure, Ventsislav ha anche la passione per la scoperta di nuovi turni e le innovazioni nella sicurezza informatica che diventano cambiavalute gioco. Dopo aver studiato Gestione Value Chain e quindi di amministrazione di rete, ha trovato la sua passione dentro cybersecrurity ed è un forte sostenitore della formazione di base di ogni utente verso la sicurezza online.

Altri messaggi - Sito web

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Termine è esaurito. Ricarica CAPTCHA.

Condividi su Facebook Quota
Loading ...
Condividi su Twitter Tweet
Loading ...
Condividi su Google Plus Quota
Loading ...
Condividi su Linkedin Quota
Loading ...
Condividi su Digg Quota
Condividi su Reddit Quota
Loading ...
Condividi su Stumbleupon Quota
Loading ...