Casa > Cyber ​​Notizie > 400 Ad aprile sono state rilevate milioni di infezioni da malware 2020
CYBER NEWS

400 Ad aprile sono state rilevate milioni di infezioni da malware 2020

Una nuova analisi della sicurezza informatica indica che il numero di infezioni da malware è aumentato in modo significativo nell'ultimo mese.

Secondo i dati raccolti dai ricercatori di AtlasVPN e La mappa cyberthreat di Kaspersky in tempo reale, ci sono stati più di 10 milioni di infezioni da malware al giorno ad aprile 2020 da solo. Più di 64% degli attacchi malevoli indagati erano contro istituzioni educative.




Per essere più precisi, il numero di infezioni da malware era in realtà in aumento e in diminuzione, con da 10 milioni di euro per 16 milioni di casi al giorno.

Da aprile 5 avanti, il numero di infezioni da malware locali ha iniziato a salire, raching over 13.5 milioni di casi registrati ad aprile 7, i ricercatori disse. Poi, il numero è leggermente diminuito il giorno successivo ma è aumentato 14 milioni di aprile 9. Da questo giorno, le infezioni sono diminuite costantemente, ma saltò in giro 15 milioni nei prossimi giorni.

Il picco delle infezioni è stato registrato ad aprile 16, quando 16 milioni di casi sono stati rilevati in tutto il mondo.

Aprile 2020 malware Infezioni: Regioni più mirate

I numeri di Kaspersky mostrano che la regione più attaccata in aprile è stata la regione dell'Asia centrale dove sono stati registrati la maggior parte degli attacchi locali. Tuttavia, va notato che il numero effettivo di tutti gli attacchi potrebbe essere molto maggiore in quanto queste statistiche sono correlate alle macchine che eseguono il software antivirus Kaspersky.

Lo scorso mese, circa 30% dei dispositivi in ​​Tagikistan sono stati esposti a malware, seguito dall'Uzbekistan. In Cina, Kaspersky ha rilevato malware in 26.93% di sistemi. In Venezuela e in Brasile, su 12% dei dispositivi ha subito infezioni da malware, seguito da una media di 11% di infezioni in Messico.

E l'Europa?? Apparentemente, La Bielorussia e la Russia hanno subito il maggior numero di infezioni, con 22.07% dei dispositivi in ​​Bielorussia esposti a malware, e 21.82% in Russia.


Nel mese di febbraio 2020, I ricercatori di Webroot hanno esaminato alcune "enormi quantità di dati" per il loro rapporto dettagliato sulle minacce. I ricercatori hanno analizzato campioni provenienti da più di 37 miliardi di URL, 842 milioni di domini, 4 miliardi di indirizzi IP, 31 milione di applicazioni mobili attivi, e 36 miliardi di record di file di comportamento. Questi dati vengono raccolti da milioni di endpoint e sensori del mondo reale, database di terze parti, e gli utenti finali protetti da partner tecnologici di Webroot.

Una delle scoperte più importanti in questo rapporto sulle minacce è stata relativi ad attacchi di phishing e malware contro Windows 7 Macchine. I ricercatori hanno registrato a 640% la crescita in tentativi di phishing, seguita da una 125% aumento del malware specificamente mirati di Windows 7.

Milena Dimitrova

Milena Dimitrova

Uno scrittore ispirato e un gestore di contenuti che è stato con SensorsTechForum dall'inizio del progetto. Un professionista con 10+ anni di esperienza nella creazione di contenuti accattivanti. Incentrato sulla privacy degli utenti e lo sviluppo di malware, crede fortemente in un mondo in cui la sicurezza informatica gioca un ruolo centrale. Se il buon senso non ha senso, lei sarà lì per prendere appunti. Quelle note possono poi trasformarsi in articoli! Seguire Milena @Milenyim

Altri messaggi

Seguimi:
Cinguettio

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi su Facebook Quota
Loading ...
Condividi su Twitter Tweet
Loading ...
Condividi su Google Plus Quota
Loading ...
Condividi su Linkedin Quota
Loading ...
Condividi su Digg Quota
Condividi su Reddit Quota
Loading ...
Condividi su Stumbleupon Quota
Loading ...