Casa > Cyber ​​Notizie > Io Spio: GCHQ e MI5 illegalmente raccolto dati Bulk su cittadini britannici
CYBER NEWS

Io spio: GCHQ e MI5 illegalmente raccolto dati Bulk su cittadini britannici

phone-comunicazione-call-select-privacy-MI5-stforum

Qualcuno sarà sorpreso con la notizia che le agenzie di spionaggio del brevetto britannico (GCHQ e MI5) violato la Convenzione europea dei diritti dell'uomo (CEDU) da segretamente la raccolta di dati di massa sulle comunicazioni dei cittadini britannici (contenuti esclusi)? Questo è esattamente ciò che un Regno Unito. corte recentemente sentita.

La raccolta di dati in blocco ora è legale

(Non) sorprendentemente, la conferma del governo ha automaticamente reso legale la raccolta dei dati, secondo il Tribunale dei poteri investigativi. Deve essere presa una decisione legale - laddove le azioni delle agenzie siano ragionevoli, o in conformità con la minaccia che doveva essere contrastata? (Forse no, dal momento che le agenzie hanno affermato che le persone colpite non avevano un probabile interesse di intelligence. Maggiori dettagli sono disponibili di seguito.)

Correlata: Regola 41 e cosa succede con la nostra privacy

Il Tribunale dei poteri investigativi afferma che le agenzie di spionaggio hanno violato la CEDU. Il problema della privacy deriva dal modo in cui i dati di comunicazione di massa (BCD) e dati personali in blocco (BPD) è stato assemblato. I dati sulle comunicazioni collettive raccolti erano abbastanza dettagliati: conteneva informazioni sull'identità dei partecipanti alla chiamata, l'ora in cui è stata effettuata la chiamata, dove è stata effettuata la chiamata e l'apparecchio con cui è stata effettuata, chi ha pagato la chiamata e quanto è stata pagata:

Dati di comunicazione, pertanto, comprende, o include, la data e l'ora in cui viene effettuata e ricevuta una chiamata o una comunicazione elettronica, le parti ad esso, l'apparato con cui è fatto e ricevuto e,nel caso di una comunicazione di telefonia mobile, il luogo da cui viene effettuato e in cui viene ricevuto. Può includere dati di fatturazione e informazioni sull'abbonato. Quasi le uniche informazioni non incluse sono il contenuto delle comunicazioni.

Leggi tutto giudizio

Come affermato nella sentenza del tribunale, le uniche informazioni non incluse erano il contenuto delle comunicazioni. La mancanza di questi dati è spiegata dal fatto che per essere ottenuti, è necessario un mandato di intercettazione.

Sapevi che il governo può consentire alle agenzie di spionaggio di raccogliere dati in blocco dagli operatori di rete in base a una specifica? 1984 legge? Ciò nonostante, la questione della proporzionalità è un'altra storia, poiché non c'erano telefoni cellulari e Internet pubblico in 1984.

Oltre ai dati delle comunicazioni di massa, le agenzie hanno anche raccolto grandi quantità di dati personali, compresi i database dei passaporti, elenchi telefonici, e documenti bancari. Curiosamente, in un deposito giudiziario le agenzie hanno osservato che la maggior parte delle persone i cui dati sono stati raccolti è improbabile che abbiano un interesse di intelligence.

Così, perché i dati venivano raccolti in primo luogo??!

Mentre in segreto, la raccolta di comunicazioni in blocco e di dati personali era in diretta violazione della CEDU

Una volta che il governo ha "confessato" e stabilito regole di sorveglianza e un codice di condotta per questi tipi di raccolte di dati, la questione è diventata “prevedibile” e legale. Perché? Perché le persone interessate dalla raccolta dei dati potrebbero “prevedere” le conseguenze delle loro azioni.

Ciò nonostante, Millie Graham Wood, Responsabile legale internazionale della privacy, ha detto che:

È inaccettabile che solo attraverso il contenzioso di un ente di beneficenza abbiamo appreso la portata di questi poteri e come vengono utilizzati.

In aggiunta, ha insistito sulla conferma pubblica che i dati personali ottenuti illegalmente saranno eliminati.

Milena Dimitrova

Uno scrittore ispirato e un gestore di contenuti che è stato con SensorsTechForum dall'inizio del progetto. Un professionista con 10+ anni di esperienza nella creazione di contenuti accattivanti. Incentrato sulla privacy degli utenti e lo sviluppo di malware, crede fortemente in un mondo in cui la sicurezza informatica gioca un ruolo centrale. Se il buon senso non ha senso, lei sarà lì per prendere appunti. Quelle note possono poi trasformarsi in articoli! Seguire Milena @Milenyim

Altri messaggi

Seguimi:
Cinguettio

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *